Home Alunni Aiuti economici alle famiglie per il diritto allo studio: i voucher scuola...

Aiuti economici alle famiglie per il diritto allo studio: i voucher scuola della regione Piemonte

CONDIVIDI

Dal 15 maggio e fino al 18 giugno 2018 è aperto il nuovo bando per il voucher scuola 2018-19, introdotto in Piemonte lo scorso anno e utilizzabile per gli acquisti legati al diritto allo studio.

Destinatarie sono le famiglie degli studenti residenti in Piemonte (o gli studenti stessi se maggiorenni), iscritti per il prossimo anno scolastico alle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado, statale e paritarie, o ai corsi di formazione professionale in obbligo di istruzione.

Sarà possibile presentare domanda per ottenere il voucher 2018/2019 a copertura delle rette scolastiche di iscrizione e frequenza o, in alternativa, delle spese per l’acquisto di libri di testo, materiale didattico, dotazioni tecnologiche funzionali all’istruzione, attività integrative previste dai piani dell’offerta formativa e trasporti.

In mezzo alla notizia

 

Le domande dovranno essere presentate esclusivamente online tramite l’applicazione disponibile su www.sistemapiemonte.it/assegnidistudio

E’ previsto un requisito reddituale da rispettare: reddito Isee non superiore a 26.000 euro. Per consentire a chi ancora non ne fosse provvisto di presentare comunque domanda, gli uffici regionali acquisiranno direttamente dalla banca dati Inps l’Isee valido al 30 giugno 2018. Entro quella data, quindi, le famiglie dovranno necessariamente essersi dotate dell’indicatore della situazione economica 2018.

Il voucher potrà essere speso fino al 30 giugno 2019 presso la rete degli esercizi commerciali, i Comuni, le istituzioni scolastiche e le agenzie formative convenzionate.

Con lo stesso modulo è possibile richiedere anche il contributo statale per i libri di testo, rivolto agli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado, statali e paritarie, e delle agenzie formative in obbligo di istruzione, con indicatore Isee 2018 non superiore a 10.632,94 euro.

 

Per info: pagina Regione Piemonte

Scarica la locandina