NEWSLETTER   NOTIZIE DEL GIORNO ULTIMO

 

CARTA DOCENTE 980X40

Visualizza articoli per autore: Alessandro Giuliani

Il Ministro: pronto un piano da tre miliardi e mezzo che senz'altro servirà anche per rilanciare l'impresa perché in ogni territorio ci sarà un cantiere che attiverà un microsistema economico. Poi ricorda il nuovo contratto di apprendistato: ora può essere anticipato prima della fine del percorso scolastico.

Nuove indicazioni dell’amministrazione: per i docenti con diploma Isef non è possibile far valere come altro titolo la Laurea Quadriennale in Scienze Motorie; per chi presenta domanda in II fascia, non è necessario elencare i titoli artistici musicali già valutati nel precedente triennio in III fascia; la valutazione del servizio per la II fascia non può essere fatta valere per lo stesso a.s. come specifica su una classe di concorso e come aspecifica per altre.

La richiesta di inserimento a pieno titolo, da attuare sempre attraverso il sistema Istanze On Line, riguarda coloro che tra il 17 maggio ed il prossimo 18 luglio hanno conseguito o conseguiranno un nuovo titolo di riserva ai sensi della Legge 68 del 1999, il titolo di accesso utile a sciogliere la riserva, il titolo di sostegno.

Ad evidenziare la quota record è il quotidiano Repubblica, che il 23 giugno, in occasione della scadenza per l'aggiornamento delle liste di attesa dei prof per lavorare nelle singole scuole, ha realizzato la somma dei tre raggruppamenti.

L'ambito territoriale, a seguito dei tagli imposti dall'amministrazione centrale, ha accorpato due classi che studiano inglese. Il dirigente scolastico si ribella e convoca per il 24 giugno gli organi collegiali e i genitori: come si può fare lezione in queste condizioni?

Gli esperti dell’Esecutivo continuano a verificare i testi per prevenire eventuali ricorsi. Mentre dal Colle non è tornata la nuova versione delle misure spacchettata in due distinti provvedimenti. Si vuole poi cercare di non intasare il Parlamento con troppe norme da convertire prima della pausa estiva. Tra i punti più controversi, lo stop al trattenimento in servizio per i magistrati oltre i 70 anni e il dimezzamento dei distacchi sindacali, per i quali però occorre decidere in fretta: la liste vanno consegnate verso metà luglio.

L’ex presidente del Consiglio ritiene che per superare la crisi sarebbe fondamentale ''trasformare l'eventuale ripresa in un rafforzamento permanente delle nostre strutture produttive'': tra gli otto punti su cui operare, la formazione dei giovani viene considerata lo “strumento di crescita in un Paese con popolazione in costante diminuzione”.

L’indiscrezione è del ‘Fatto Quotidiano’: solo un aspirante professore su cinque riuscirà ad abilitarsi. La preselezione già fissata tra il 14 e il 31 luglio: 60 domande con risposte a scelta multipla, 10 test riguarderanno conoscenza e comprensione della lingua italiana, le rimanenti 50 le specifiche discipline. Poi prova scritta e orale. Corsi al via in autunno.

Per regolamento gli studenti non possono sapere in anticipo le materie e i quesiti scelti dalle commissioni: in queste ore d'attesa i maturandi, sempre più ''social'', sfogano la loro ansia su Twitter, Fabebook e “Whatsappando” più del solito.

Ha 70 anni e l'insegnamento nel dna: figlia di un'insegnante ha scelto di dedicarsi soprattutto ai bambini diversamente abili. Diploma magistrale e specializzazione per bambini con disabilità, ha insegnato per 35 anni nella scuola primaria statale. Entrata nella Fism nel 1998 è stata fino ad oggi vicepresidente. Punterà sul dialogo: deve essere lo strumento per un'effettiva interazione fra le scuole, le famiglie e tutte le varie realtà sociali e religiose del territorio.

Archivio-storico 300