NEWSLETTER   NOTIZIE DEL GIORNO ULTIMO

 

CARTA DOCENTE 980X40

  • Home
    Home Questo è dove potete trovare tutti i post del blog in tutto il sito.
  • Bloggers
    Bloggers Cerca il tuo blogger preferito da questo sito.
  • Archivio
    Archivio Contiene un elenco di blog che sono stati creati in precedenza.

Blog Tecnica della scuola

    “Ei fu... Avevo dieci anni, indossavo un grembiulino blu, e tremavo per l’ansia d’un cor indocile, quando, sotto il concitato imperio di un maestro dai rai fulminei, mi toccò recitare il servo encomio di Napoleone Bonaparte composto da Alessandro Manzoni.     Quei 108 versi da mandare a memoria, erano stati per me un incubo di codardo oltraggio: la notte, abbioccato sull'eterne pagine, mi sognavo come sul capo al naufrago l’onda s’avvolve e pesa, mentre lui folgorante in solio mi sbatteva dall’uno all’altro mar.     Ma quando giunse la procellosa e trepida ora della prova, il mio genio tacque, il cumulo...
Continua a leggere
in Uncategorized 1088
Mi sono confrontato, con mio grande onore, con un esperto di legislazione che ricopre un importante ruolo nella magistratura italiana. Dal confronto riguardo il nuovo regolamento delle classi di concorso e del recente DPR 19 del 22 febbraio 2016, nascono dei dubbi di illegittimità. Ecco i 4 motivi per cui le nuove classi di concorso potrebbero essere illegittime: A) Il DPR sulle classi di concorso è adottato, ai sensi dell’art. 64, comma 4, lettera a), del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n. 133” Testo: 4. Per l'attuazione del piano di cui al...
Continua a leggere
in Uncategorized 2010
Sta per concludersi il secondo anno di sperimentazione del modello nazionale unitario proposto dal Miur per la certificazione delle competenze nel primo ciclo di istruzione, un nuovo strumento certificativo che affiancherà e integrerà la tradizionale scheda di valutazione degli apprendimenti. Dal prossimo anno, il suo impiego sarà obbligatorio per tutte le scuole primarie e secondarie di primo grado, chiamate ad esprimere la propria valutazione, rispettivamente, alla conclusione del quinto e del terzo anno del percorso di studi. Quali siano gli itinerari progettuali, i metodi e gli strumenti per rilevare e valutare il grado di sviluppo delle competenze raggiunto da ciascun alunno...
Continua a leggere
in Uncategorized 8539
“Se voi suonerete le vostre trombe, noi suoneremo le nostre campane”, così rispose il fiorentino Pier Capponi al re di Francia Carlo VIII, che minacciava la Repubblica di Firenze. La storia che veniva raccontata ai ragazzini della mia generazione dai libri di testo della scuola elementare, a cavallo del 1950, era costellata di frasi famose come questa. Per esempio: “Anche tu, Bruto, figlio mio” (Giulio Cesare a uno dei suoi assassini); “Non con l’oro ma con il ferro si riscatta Roma” (Furio Camillo a Brenno, capo dei Galli invasori); “Vile, tu uccidi un uomo morto” (il fiorentino Francesco Ferrucci a Fabrizio...
Continua a leggere
in Uncategorized 1537
Il 22 aprile 2016 ricorre l’Earth Day, ovvero la Giornata mondiale della Terra. La ricorrenza quest’anno sembra essere più importante del solito, perché viene dopo la conferenza sul clima di Parigi del 2015, dopo l’enciclica «Laudato si’» di papa Francesco, e in concomitanza col referendum “anti-trivelle” del 17 aprile, che sta mobilitando tutti coloro che sono sensibili e attivi verso le problematiche ambientali. L’idea di una Giornata della Terra dedicata alla salvaguardia delle risorse naturali è nata nel 1970 negli Usa, dopo il primo enorme disastro petrolifero accaduto l’anno prima sulle coste di Santa Barbara in California, causato dal guasto ad...
Continua a leggere
in Uncategorized 1551
Più le neuroscienze progrediscono, più ci si rende conto della complessità di quella struttura, chiamata cervello, che oltre a condividere con le altre parti del corpo (fegato, cuore, milza, polmoni…),  i processi fondamentali della ‘vita cellulare’, aspira  ad  essere considerato (e trattato) come un organo ‘speciale’,  non tanto perché si avvale di  un sistema biochimico ed elettrico molto raffinato, ma perché  ‘ospita’ all’interno della sua originale  ‘architettura’  una delle principali funzioni,  che hanno permesso alla specie umana di sopravvivere ed evolversi in un modo assolutamente unico: l’intelligenza. Se essa sia un semplice prodotto del nostro sistema nervoso – come dichiarava alla...
Continua a leggere
in Uncategorized 3242
La chiamano “Buona Scuola” ma non si comprende come possa esistere una  “Buona Scuola” con docenti “stressati e infelici”. Infatti la situazione contrattuale dei docenti italiani è completamente sbilanciata a favore dell’Amministrazione  e ad aumenti di carichi di lavoro non corrispondono aumenti stipendiali. Il potere contrattuale degli insegnanti è ridotto ai minimi termini, tanto che possiamo affermare che la situazione è allo scatafascio e gli stipendi sono bloccati da un decennio. Il contratto collettivo nazionale della scuola è fermo al 2006/2009, l’anno 2013 è ancora bloccato per quanto riguarda gli scatti di anzianità, le leggi 133/2008, 150/2009, 107/2015 e le future...
Continua a leggere
in Uncategorized 4690
  Sto scrivendo da un frequentatissimo “luogo comune” del Bel Paese, gremito fino all’inverosimile di stereotipi, frasi fatte, espressioni omologate al politichese corretto... e quant’altro…  e via dicendo… e chi più ne ha più ne metta. Il sito retorico indicato si trova a una manciata di anni luce da un uso elegante della lingua parlata e scritta. Vi bazzicano, spesso e volentieri, fra gli altri, noti attori del teatrino della politica, giornalisti, opinionisti e personaggi vari dei salotti televisivi. Alzi la mano chi non ha sentito ripetere come un mantra che l’Italia è ripartita, che la musica è cambiata, e che...
Continua a leggere
in Uncategorized 1749
  C’è un silenzio assordante nei grandi mezzi di informazione sulle  decine di migliaia di siti pedofili scoperti e denunciati alla polizia postale dall’Associazione Meter di don Fortunato Di Noto, il sacerdote siciliano che da più di 25 anni è impegnato a contrastare la pedofilia on-line, e che è costretto a vivere sotto scorta per le continue minacce ricevute. In un’intervista all’agenzia Zenit, don Fortunato ha dichiarato: “Non riusciamo a comprendere quale sia la ragione del silenzio, che è diventato un silenzio quasi connivente, compiacente, di fronte agli abusi sessuali su bambini, anche piccolissimi. È più che uno scandalo! In un giorno...
Continua a leggere
in Uncategorized 1324
Lui è Doriano Zordan, da 14 anni segretario provinciale dello Snals di Vicenza, tornato in classe a part time lo scorso settembre dopo 22 anni di distacco. Lei è la ministra Madia del governo Renzi, l’artefice del dimezzamento dei distacchi sindacali, che vanta un “recupero” di risorse finanziarie per 12 milioni di euro solo nel quadrimestre settembre/dicembre del 2014. Un bell’impatto il ritorno in trincea dopo tanto tempo, e una interessante testimonianza a tutto campo quella di Zordan, dall’esperienza personale di sindacalista, alle riforme scolastiche in atto, al ruolo del sindacato. Intanto perché il ritorno in classe? Il dimezzamento dei distacchi...
Continua a leggere
in Uncategorized 3778
Un affettuoso “grazie alle donne, a ciascuna donna, per ciò che essa rappresenta nella vita dell'umanità”, fu pronunciato da Papa Wojtyla nel 1995, a nome della Chiesa. Meriterebbe di essere studiata nelle scuole, anche per il suo valore poetico, quella “Lettera” che San Giovanni Paolo II scrisse in occasione della IV Conferenza mondiale dell’Onu sulle donne, riunita a Pechino. Ne riporto qui i brani più intensi, come mio personale omaggio all’Altra-metà-del-cielo, per l’8 marzo, Giornata internazionale della donna.     "Grazie a te, donna-madre, che ti fai grembo dell'essere umano nella gioia e nel travaglio di un'esperienza unica, che ti rende sorriso...
Continua a leggere
in Uncategorized 1462
I processi di globalizzazione, impetuosamente e repentinamente, stanno provocando una grave crisi economica in molti Paesi del mondo che sono impreparati ad affrontare adeguatamente il cambiamento e le riforme. Per l’Italia il problema è più grave del previsto, in quanto, oltre ad una evidente difficoltà economica, c’è una palese sofferenza di carattere etico e sociale, dovuta alla crescente corruzione e evasione fiscale. L’Italia, oltre ad avere un debito pubblico di 2.200 miliardi di euro ( a dodici zeri), soffre di un manifesto decadentismo culturale e di una profonda crisi d’identità. Una crisi che ha toccato profondamente il settore del lavoro e...
Continua a leggere
in Uncategorized 6002
Invitato come esperto a tenere una lezione di antiquariato lessicale, il professor Nicolaus, classe 1941, rievocò i tempi di una volta, quando da ragazzo a Roma comprava le “ciriole”, la "gazzosa” e la “soda” nella bottega del “droghiere”. A merenda mangiava un “maritozzo. Per accendere la luce “girava l’interruttore”. Per andare a scuola “si attaccava al tram”. Per scrivere “intingeva il pennino nel calamaio”. Per ascoltare musica metteva in funzione un “giradischi”. E se doveva rispondere con una parolaccia, diceva “vaffallòvo”. A Natale suo padre gli regalava una “piotta”, cioè una banconota da 100 lire. Sua madre si faceva acconciare i...
Continua a leggere
in Uncategorized 1367
Su merito docenti e bonus la sceneggiata continua. I colpi di scena si susseguono. Le valutazioni politiche si intrecciano con gli aspetti legali e sindacali. Proviamo a fare il punto di una operazione che mobilita enormi energie sul piano della discussione teorica, stenta a procedere sul lato pratico, e mette in campo risorse più turlupinanti che valorizzanti. Secondo il governo, i 200 milioni di euro previsti dalla legge 107 sono fondi aggiuntivi extracontrattuali finalizzati a premiare il merito. Tuttavia, il nodo del contendere è la “natura di retribuzione accessoria” che la legge 107 attribuisce al bonus. I sindacati hanno messo in...
Continua a leggere
in Uncategorized 3103
Sono oggi a un seminario di docenti del liceo musicale che stanno lavorando alla definizione di un curricolo verticale che dalla scuola dell’infanzia arrivi alle porte del triennio dei conservatori (AFAM). Vengono da tutta Italia, molti li conosco da anni, dall’inizio pionieristico dei licei musicali nell’autunno del 2010. Lavorano con passione e dedizione: spaccano il capello in quattro per definire con la massima precisione un concetto. Discutono con forza su cose per me del tutto incomprensibili ma vedo in loro il motore che ha tenuto in piedi e fatto crescere in questi anni i licei musicali come grande innovazione della...
Continua a leggere
in Uncategorized 8467
C’è una domanda che mi piace fare, una domanda che non vuole essere qualunquistica e non vuole aprire polemiche, una domanda che vuole dare libero sfogo a dei legittimi dubbi sulla mancanza di regolarità e trasparenza nei concorsi per dirigere le scuole pubbliche. Qual è questa scomoda domanda: “ Nel Paese della corruzione e delle ruberie, i concorsi per dirigenti scolastici sono lottizzati?”. La domanda nasce anche dalle fortissime polemiche e dai contenziosi che ci sono stati nell’ultimo e penultimo concorso per dirigente scolastico, con casi veramente da commedia all’italiana. Chi è che non ricorda il caso del concorso in Sicilia,...
Continua a leggere
in Uncategorized 3036
Il 12 febbraio ricorre la giornata internazionale contro l'uso dei bambini-soldato, istituita dall’Onu nel 2002. È un’occasione per riflettere e fare educazione. Secondo l’Unicef, dal 2002 ad oggi oltre un miliardo di bambini si è trovato a vivere in 42 paesi colpiti da violenti conflitti. Fra questi ci sono milioni di bambini morti, invalidi, sfollati, orfani. Ma in molti casi c’è un coinvolgimento diretto e attivo: bambini che già a 10 anni usano le armi, oppure sono usati come scudi umani, come attentatori suicidi, per la fabbricazione di armi e per il trasporto di esplosivi. Le stime più recenti riferiscono di...
Continua a leggere
in Uncategorized 1213
  Il tempo passa. Inesorabilmente, si dirà. E qualcuno, magari con reminiscenze classiche, riandrà sino ad Orazio.  Ma la questione non è solo poetica, anzi.   Dunque, dopo anni di dibattiti, discussioni, incontri, mediazioni, tentativi andati a vuoto, fallimenti e ripartenze, il 20 gennaio sera il consiglio dei Ministri ha approvato le nuove classi di concorso.   Era il 20 gennaio 2016   Il giorno successivo, nel corso di una conferenza stampa trasmessa in diretta anche dalla Tecnica della Scuola, il Presidente del Consiglio e il Ministro Giannini hanno presentato una sommaria sintesi delle decisioni assunte senza tuttavia mettere a...
Continua a leggere
in Uncategorized 2588
È veramente triste vedere docenti, che dovrebbero avere come loro "UNICO" pensiero, quello della didattica, del metodo e delle strategie per meglio stimolare l'apprendimento dello studente, impegnarsi audacemente, per dimostrare la loro totale fedeltà al proprio o alla propria dirigente, nel cercare di convincere gli alunni che si devono iscrivere alle prime classi, di scegliere la propria scuola. Ecco che si rischia di annullarsi professionalmente, facendosi strumentalizzare dal proprio capo e perdendo anche la propria credibilità. Che tristezza vedere docenti che dicono: "La scuola dove insegno io è l'UNICA scuola che vale, gli  insegnanti della scuola dove io insegno, sono gli...
Continua a leggere
in Uncategorized 2722
In questa mia foto, la Venere capitolina fatta inscatolare da Renzi, al pari di altri nudi marmorei, per “non offendere” il pudìco presidente Rouhani, che in Iran mette in carcere gli omosessuali. Si sono fatte tante polemiche, ma non si è capìta, o non si è voluta capire, l’astuzia machiavellica compiuta dal “Premier” fiorentino, che con un gesto così clamorosamente ridicolo ha “scommesso sulla cultura” suscitando in tutto il mondo  una morbosa curiosità di vedere le statue censurate. Ora si prevede una valanga di visitatori nei Musei Capitolini....
Continua a leggere
in Uncategorized 1505