Registro elettronico

10/01/2014
Rispondo a Pasquale Almirante, autore dell’articolo sul sito della Tecnica “Croce e delizia del registro elettronico. E sulla nostra pagina FB esplode il dibattito”. 
Non ho una personale esperienza sull’uso del registro elettronico, sono in pensione da sette anni; faccio consulenza in qualità di responsabile territoriale del sindacato SAB e vivo indirettamente le controversie del registro elettronico perché mia moglie è insegnante di scuola media ed usa solo il registro cartaceo. 
Avvalendosi delle disposizioni oggi ferme ancora alla nota Miur prot. n. 1682/U del 3/10/21012, ha chiesto e ottenuto il cartaceo. 

prof. Umberto Sola
Corsi Tecnica della Scuola
BES