T_skin_corsi
N_EB_SCUOLA E TERRITORIO
N_EB_LAVORARE
Arriva il decreto Giannini che riordina le Scuole di specializzazione di Medicina
Alessandro Giuliani 27/01/2015

Non esisteranno più percorsi di studio di 6 anni: per diventare chirurghi generali o neurochirurghi serviranno 5 anni di formazione, non più 6. Ma la riduzione del percorso di studio riguarda oltre 30 Scuole su 55.  Le Scuole di specializzazione passano da 61 a 55.

Unicobas: "La competizione elettorale è una mezza truffa"
Reginaldo Palermo 27/01/2015

Torna d'attualità la polemica dei sindacati di base sulle regole per il calcolo della rappresentatività sindacale. Nostra intervista al segretario nazionale di Unicobas, Stefano d'Errico

L.L. 27/01/2015

Stesso contributo per le prove selettive (150 euro) e tassa di iscrizione (3.000 euro) per i tre Atenei del Lazio.

TFA, servono modifiche per “salvare” chi è iscritto ora al magistrale
Alessandro Giuliani 27/01/2015

A chiederlo, attraverso formale proposta presentata alla Camera il 27 gennaio, è l’associazione Link-coordinamento universitario: nelle linee guida della Buona Scuola si propone l'attivazione di magistrali abilitanti dal 2016, non prevedendo però forme di transizione per chi oggi è iscritto o è in prossimità di finire il percorso triennale. 

Permessi retribuiti per motivi sindacali
L.L. 27/01/2015

Ai Dirigenti delle OO.SS. rappresentative spettano massimo cinque giorni lavorativi (fruibili anche ad ore) nel bimestre e, in ogni caso, massimo dodici giorni nel corso di tutto l’anno scolastico per l'espletamento del loro mandato, la partecipazione a trattative sindacali e la partecipazione a convegni e congressi di natura sindacale

Lotta ai falsi invalidi, a Caltanissetta si parte dalle scuole
Redazione 27/01/2015

di Carmelo S. Benfante Picogna

A Caltanissetta, il tema conduttore del progetto "Educare alla legalità economica", bandito di concerto dalla Guardia di Finanza e il Ministero dell'istruzione è proprio la lotta ai falsi invalidi.

In arrivo la quota massima di alunni stranieri per ogni classe
Alessandro Giuliani 27/01/2015

Una delle new entry del decreto che entro un mese arriverà in CdM è l’integrazione degli stranieri, la didattica interdisciplinare e multiculturale. Il sottosegretario Davide Faraone: classi composte interamente da bambini cinesi e classi con soli ragazzi italiani come accade da anni a Prato, rappresentano delle patologie che dobbiamo assolutamente modificare.

La Shoah, ma attenzione per le emozioni
Pasquale Almirante 27/01/2015

Non dimenticare, perché non deve più accadere; ricordare i morti della ferocia nazista, ma talvolta modalità e strumenti possono sollevare qualche perplessità, soprattutto tra i genitori dei più piccoli: bambini di prima o seconda elementare, che si trovano a conoscere l’Olocausto attraverso film, poesie, racconti dal forte impatto emotivo

Addio scuole di montagna e nelle piccole isole?
Silvana La Porta 27/01/2015

In una Nazione dominata dalla presenza di montagne e di piccole isole come l’Italia, è logico chiudere le istituzioni scolastiche in esse presenti e costringere genitori e alunni a spostamenti massacranti? A quanto pare sì.

Quella delle iscrizioni a scuola è una competizione al ribasso
Lucio Ficara 27/01/2015

Ogni sabato nelle scuole italiane va in onda l’Open Day. Si tratta della giornata in cui la scuola resta aperta per tutta la giornata per presentare, ai papabili iscritti, il piano dell’offerta formativa e per fare visitare aule, laboratori e palestre. 

Quando gli studenti sono equiparati a lavoratori
Aldo Domenico Ficara 27/01/2015

La Scuola è un ambiente di lavoro molto peculiare, nel quale convivono oltre ai lavoratori anche gli studenti, che possono essere equiparati o meno agli stessi lavoratori. 

Expo 2015: concorso per studenti
Aldo Domenico Ficara 27/01/2015

Il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca ha indetto il concorso “La Scuola per EXPO 2015”, rivolto alle scuole statali e paritarie di ogni ordine e grado. Scadenza: 30 gennaio

Il tablet lascia poco spazio per la lettura
Pasquale Almirante 27/01/2015

La passione per la lettura oggi è messa a rischio dalla concorrenza delle nuove tecnologie e l'editoria elettronica, anche se il libro cartaceo continua a rimanere un'attrazione per appassionati e collezionisti - commenta Roberto Casati su Radio24, autore del libro "Contro il colonialismo digitale. Istruzioni per continuare a leggere" 

Andrea Toscano 23/01/2015

Il "Giorno della memoria" si celebra il 27 gennaio (giorno dell'abbattimento dei cancelli del campo di concentramento di Auschwitz) per ricordare le leggi razziali in Italia, lo sterminio del popolo ebraico e le persecuzioni subite da tutti i deportati nei campi nazisti. Iniziative e momenti di riflessione nelle scuole. Molteplici iniziative per “non dimenticare”.

Bagnasco: veramente scomparsi i libri gender a scuola?
Pasquale Almirante 27/01/2015
I libri dell'Istituto A.T. Beck, dal titolo accattivante 'Educare alla diversità a scuola' e ispirati alla teoria del gender, sono veramente scomparsi dalle scuole italiane?" 
Attività opzionali: una novità, anzi no
Reginaldo Palermo 26/01/2015

Si parla di curricolo personalizzato come se si trattasse di una straordinaria novità, ma in realtà l'idea era già contenuta nella legge Moratti e venne fortemente ostacolata dalle scuole stesse.

Per gli studenti stranieri, ecco l’insegnante ad hoc
Pasquale Almirante 26/01/2015
Giannini: una classe di concorso per docenti di Italiano L2; ma l’esperto: meglio coinvolgere tutto il personale. Sono 700mila nelle scuole italiane, il 10 per cento circa, e stanno trasformando un sistema che è definitivamente diventato multiculturale. Per questi bambini l’apprendimento della lingua italiana  è un’emergenza, non solo didattica.
L.L. 26/01/2015

L’adempimento riguarda anche le scuole, così come conferma il Miur con apposita nota. La Flc Cgil però non ci sta e chiede al Ministero il ritiro della nota

Pasquale Almirante 26/01/2015
Una E-Board accanto alla tradizionale lavagna, un server per la connessione, un tablet per l'insegnante e uno per ciascuno dei 27 alunni: così la tecnologia migliora la motivazione allo studio nella "classe rovesciata", senza lezione frontale, con i ragazzi che consultano online materiali messi a disposizione dai docenti e fanno domande per approfondire.
Si celebra il 10 febbraio il “Safer internet day"
L.L. 26/01/2015

Proclamata dalla Commissione europea, la Giornata si propone di sensibilizzare all’uso responsabile e sicuro delle nuove tecnologie legate ad internet

Totale articoli: 7985
N_EB_ds_tutti
N_CORSI
N_EB_CLIL_1
N_EB_DIRIGENTI
N_EB_MOTIVARE
N_Coccole