Clil
Clil
H_R_BS_NEW
H_R_BS_dibattito
H_CONAD
H_EB_CLIL_TUTTI
Reginaldo Palermo 19/04/2015

Nella giornata del 20 aprile si chiudono i termini per la presentazione di emendamenti al disegno di legge. Cosa farà il Governo e cosa faranno i partiti della maggioranza?
C'è chi parla di sciopero a rischio nel caso in cui gli emendamenti tenessero conto delle richieste sindacali.

Il DdL è una truffa, in Italia ancora 20mila supplenti
Redazione 19/04/2015

Lo sostiene Luigi Gallo del Movimento 5 Stelle e aggiunge che le elaborazioni sulle supplenze smentiscono le parole del sottosegretario Faraone che aveva dichiarato che "eliminerà la ‘supplentite’ nelle scuole" e che "gli istituti saranno dotati di circa l’8% di docenti in più per svolgere la didattica".

Grazie alla “buona scuola”, dopo sette anni torna lo sciopero unitario
Pasquale Almirante 19/04/2015
L’ultimo sciopero unitario risale a sette anni fa, ai tempi della “epocale” Gelmini. Grazie alla riforma di Renzi & Co, il 5 maggio prossimo la scuola torna in piazza, unita: docenti, Ata e dirigenti scolastici di Flc-Cgil, Cisl scuola, Uil scuola, Gilda-Unams, Snals-Confsal e a cui hanno già aderito anche Uds e Rete degli studenti
Simona Malpezzi: Il DdL Buona Scuola contiene ciò che la scuola aspetta da troppi anni
Pasquale Almirante 19/04/2015

Simona Flavia Malpezzi, 40 anni deputata Pd, docente, dapprima presso l'IMI, Liceo di Gorgonzola, poi all'Itc Argentia, e infine a Cernusco sul Naviglio dove insegna Italiano e storia all'Itsos “Marie Curie” sostiene: “Riuscire a restituire dignità alla scuola e alla cultura è la vera rivoluzione”.

Lo sciopero del 5 maggio? Come spaccare la mobilitazione contro la buona scuola
I lettori ci scrivono 19/04/2015

Riceviamo dall'avv. Marco Barone un'interessante riflessione sullo sciopero della scuola proclamato il 18 aprile dai sindacati confederali. Perché il 5 maggio e non il 12?

Dalla scuola dell'educazione a quella della prevaricazione
Alessandro Giuliani 19/04/2015

Pubblichiamo il giudizio sulla riforma di Gianfranco Pignatelli, docente meridionale che conosce bene la scuola dopo un precariato di 27 anni. “La destrezza lessicale a quel toscanaccio di Renzi, non manca. La retorica è arte sua, ma stavolta casca male. Gioca sporco proprio con chi le parole le conosce, le soppesa e le insegna pure”. Il ddl? “Un golpe ideologico”, che “dà lo scettro al preside revocando il libero pensiero e la libera espressione al démos”.

Uno, nessuno... e 5.000 posizioni economiche Ata ignorate
I lettori ci scrivono 19/04/2015

Anna Fiorillo,rappresentante del gruppo Personale Ata Riunito, riapre il problema del diritto al pagamento alle posizioni economiche, acquisito dal personale scolastico grazie al superamento dei diversi concorsi banditi dal Miur, e ancora negato a 5.000 lavoratori.

WhatsApp usato in classe per passare un compito
Aldo Domenico Ficara 19/04/2015

La tecnologia 2.0 sta entrando in ogni aula delle nostre scuole, portandosi dietro aspetti positivi e negativi nell’attività didattica quotidiana della classe.

P.A. 19/04/2015
Spunta qualche segnale di ripresa e a confermarlo è il rapporto AlmaLaurea, il consorzio interuniversitario che ogni 12 mesi sonda l’occupazione dei neolaureati: il tasso di disoccupazione si è fermato al 26% per chi ha in tasca un titolo triennale, e al 22,2% nel caso dei laureati magistrali
Fondo d’istituto gestito dagli studenti? Perché no?
Pasquale Almirante 19/04/2015
La ministra dell'Istruzione Stefania Giannini, incontrando 400 ragazzi al Festival del volontariato organizzato a Lucca dal Cnv (Centro nazionale per il volontariato), ha accolto positivamente le proposte e le idee dei ragazzi. Una ha però attirato la sua attenzione: il fondo d'istituto gestito direttamente dagli alunni

Scuole che cadono a pezzi, ma secondo il Ministro la priorità è il trilinguismo
Reginaldo Palermo 18/04/2015

Mentre le scuole cadono a pezzi e mentre i sindacati proclamano lo sciopero del comparto il Ministro elenca le "vere" priorità del nostro sistema scolastico: per esempio introdurre lo studio obbligatorio di una terza lingua.

#riformabuonascuola, ogni istituto avrà 5 o 6 docenti in più per la didattica
Alessandro Giuliani 18/04/2015

Lo ha detto il sottosegretario Faraone: spetterà ai presidi e al collegio dei docenti decidere come destinare questo 8% in più di insegnanti. E ancora: negli anni è stata costruita una condizione che ha portato all'esistenza di 550mila precari, una che situazione rende precaria non solo la vita degli insegnanti ma anche la didattica. Come governo del cambiamento abbiamo detto basta. Proteste del Mida.

Reginaldo Palermo 18/04/2015

E' indubbio che le pressioni esercitate dai sindacati di base nelle ultime settimane hanno in qualche modo convinto anche i sindacati rappresentativi ad assumere iniziative di protesta.  E la FGU-Gilda rilancia: "Sciopero anche nei giorni degli scrutini".

#riformabuonascuola legata alla manovra di bilancio: a rischio le 100mila assunzioni?
Alessandro Giuliani 17/04/2015

A rivelarlo è il leghista Roberto Simonetti, della commissione Cultura di Montecitorio: ho chiesto al presidente di separare i due provvedimenti, altrimenti scatterà la 'mannaia' sugli emendamenti che comportano spese. Come quelli per la stabilizzazione di decine di migliaia di docenti che da anni aspettano il ruolo. Critiche anche dall’Anief per il censimento Miur sui precari: dati sottodimensionati, mancano 70mila posti vacanti.

Sindacati contro il Governo di centro-sinistra
Reginaldo Palermo 18/04/2015

Tutti insieme contro il Governo: non accadeva dall'ottobre del 2008, ma allora la protesta era rivolta contro il centro-destra di Tremonti e Gelmini; questa volta c'è una novità: lo sciopero - più politico che contrattuale - è contro un Governo di centro-sinistra. 
Camusso (Cgil): "Non escludiamo uno sciopero generale"

Giannini: spero negli emendamenti
Pasquale Almirante 18/04/2015
Ma ha pure detto che lo sciopero proclamato dai sindacati è legittimo ma la riforma messa in cantiere è rivoluzionaria
Lucio Ficara 18/04/2015

Il tribunale amministrativo stabilisce che la materia è di natura contrattuale e non può essere regolata con una circolare ministeriale.

Davide Faraone: “La scuola non è un ufficio di collocamento”
Lucio Ficara 18/04/2015

Pochi applausi e parecchi "mugugni" all'incontro con il Sottosegretario organizzato dal Partito Democratico a Reggio Calabria.

Pasquale Almirante 18/04/2015
"L'Italia sul trilinguismo ha purtroppo uno svantaggio di decenni, non è stato al centro dell'agenda didattica. Ma con il ddl La buona scuola diventerà una delle nostre priorità, e il modello è quello trentino"
Reginaldo Palermo 17/04/2015

La Commissione Cultura dedicherà la prossima settimana solo due riunioni al disegno di legge, mentre le Commissioni Bilancio e Affari Costituzionali non se ne occuperanno del tutto.

Totale articoli: 9715

banner sondaggio 300

Sei d'accordo a stralciare dal DdL di riforma della scuola la parte relativa alle assunzioni?
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
Totale dei voti:
Primo voto:
Ultimo voto:
 AUDIZIONI DdL BUONASCUOLA

 > Vai ai video

 > Vai agli articoli

I-LETTORI-CI-SCRIVONO

bandella norme 300 R

 DISPOSIZIONI E NORMATIVA SCOLASTICA

VAI ALLA SEZIONE > 

H_Coccole
Bes e inclusione

Notizie dalle regioni

Mappa dell'ItaliaPugliaMoliseCampaniaAbruzzoMarcheLazioUmbriaBasilicataToscanaEmilia RomagnaCalabria
pippo
  • PIU' LETTI
  • PIU' VOTATI
  • PIU COMMENTATI