NEWSLETTER   NOTIZIE DEL GIORNO ULTIMO

 

TUTTO SUL CONCORSO DS 980X40

CARTA DOCENTE 980X40

Tag
vota
(0 Voti)

Erasmus+: italiani in America Latina, stranieri dal Mediterraneo meridionale

Mercoledì, 15 Luglio 2015

In questi giorni Roma ospita i principali rappresentanti delle università italiane per l’incontro annuale Erasmus+ organizzato dall’Agenzia nazionale Erasmus+ INDIRE e rivolto all’istruzione superiore. A tal proposito in un comunicato stampa si analizzano i flussi da e per l’Italia nel primo semestre 2015: “ Il primo semestre 2015 è stato segnato da un grandissimo interesse degli atenei italiani per l’Erasmus oltre i confini europei; la nuova misura che consentirà a studenti e docenti universitari europei di realizzare un periodo di studio o docenza nei cinque continenti e allo stesso tempo le università in Europa apriranno le porte alla mobilità e alla cooperazione con Paesi dal resto mondo.

Le candidature hanno superato 4 volte il budget a disposizione dell’Agenzia nazionale Erasmus+ Indire, che per il prossimo anno è di oltre 11 milioni e 650 mila euro. L’ area del mondo che ha suscitato maggiore interesse da parte degli atenei italiani è stata l’America Latina (Argentina, Bolivia, Brasile, Cile, Colombia, Costa Rica, Cuba, Ecuador, El Salvador, Guatemala, Honduras, Messico, Nicaragua, Panama, Paraguay, Perù, Uruguay, Venezuela). Arriveranno principalmente dai Paesi del Mediterraneo meridionale (Algeria, Egitto, Israele, Giordania, Libano, Libia, Marocco, Palestina, Siria, Tunisia) studenti e docenti che realizzeranno periodi di studio o docenza negli atenei italiani o tirocini in imprese italiane".