agenda scuola

Agenda scuola >

 

tutto CONCORSO   TUTTO SUL CONCORSO DS 484X40

vota
(1 Vota)

Iscrizioni on line a gonfie vele. Giannini: sogno l’interazione costante scuola-famiglie

Giovedì, 28 Gennaio 2016

Stanno procedendo a ritmo serrato le iscrizioni on line alle prime classi del prossimo anno scolastico: nella prima settimana sono state ben 430mila.

Una quota decisamente alta, che corrisponde al 28% delle domande totali, da completare entro il prossimo 22 febbraio. A fornire i dati aggiornati è stato il ministro dell'Istruzione, Stefania Giannini, durante un intervento a Radio 24.

Il responsabile del Miur si dice davvero soddisfatto per questo andamento. Il nostro è “un paese che risponde a questa voglia di semplificazione, di contatto diretto con le istituzioni”. Di contro, il Miur “nella rappresentazione comune è sempre stato collegato a un'idea di complessità e pesantezza, difficoltà a correre velocemente, ad andare incontro alle esigenze dei genitori: invece sta dando prova del contrario”.

 

 

Per Giannini siamo all’inizio “di un processo che in poco tempo ci porterà a rendere costante il contatto tra la scuola e le famiglie. Io sogno, ma è un sogno realizzabile - ha proseguito il ministro – una possibilità di vedere se mio figlio oggi è a scuola guardando sul telefonino e ricevendo indicazione contraria, di sapere qual è il suo andamento scolastico, in un'interazione necessaria fra chi sta dentro le classi e si occupa del futuro dei nostri ragazzi, della loro educazione e della loro crescita e chi è fuori e ha affidato questo patrimonio nelle mani di dirigenti e insegnanti. E che questo avvenga in modo fluido, al passo coi tempi".

Per quanto riguarda il registro elettronico, per Giannini, quello che è stato fatto sinora "è già un grande successo", "ma mi impegno ufficialmente a migliorarlo per far sì che non sia un cartaceo trasferito sul computer".