agenda scuola

Agenda scuola >

 

tutto CONCORSO   TUTTO SUL CONCORSO DS 484X40

vota
(0 Voti)

Forza Italia: trattamento penalizzante verso i docenti assunti con la fase C

Martedì, 01 Marzo 2016

Forza Italia si scaglia contro il Governo per come è stata gestita la mobilità dei docenti precari della scuola.

L’intervento è di Elena Centemero, responsabile scuola e università di Forza Italia, ed è giunto nel corso di un'interpellanza alla Camera tenuta il 1° marzo. "Nella fase C del piano di assunzioni della scuola – ha detto la forzista - non vi è stata alcuna corrispondenza tra i bisogni formativi indicati dalle scuole per l'organico del potenziamento e le competenze dei docenti assunti. Vi è stata, invece, una disparità di trattamento tra chi è stato immesso in ruolo nelle diverse fasi del piano".

Il riferimento della deputata è al diverso trattamento riservato agli assunti con le fasi 0 e A.

 

 

Il contenuto delle parole di Centemero sono giunte nella stessa giornata in cui la senatrice Alessia Petraglia, capogruppo in commissione Istruzione facente capo a Sinistra Ecologia e Libertà, ha denunciato che il ministro Giannini ha mandato “al macero le promesse per stabilizzare tutti i precari"

Alla deputata di Forza Italia non è piaciuta la gestione degli ultimi assunti nella scuola. "E' stato giustamente permesso a quegli insegnanti che quest'anno erano in supplenza a tempo determinato nelle scuole statali o in servizio nelle scuole paritarie – incalza Centemero - di rimanere al loro posto per garantire la continuità didattica, ma sul fronte della mobilità straordinaria non sono state considerate le esigenze familiari di tanti docenti per l'avvicinamento al nucleo familiare".

Nelle nuove assegnazioni, Forza Italia si batterà per il ricongiungimento dei docenti con la famiglia", ha concluso la deputata.