NEWSLETTER   NOTIZIE DEL GIORNO ULTIMO

 

TUTTO SUL CONCORSO DS 980X40

CARTA DOCENTE 980X40

vota
(1 Vota)

100mila supplenti per Lombardia, Piemonte e Veneto

Sabato, 17 Giugno 2017

Sono 38.180 i maestri hanno chiesto il trasferimento di cui 36.122 per raggiungere un posto vicino casa e 2.058 per il passaggio di ruolo.

Il  Miur ha reso noti i dati sui movimenti del personale della scuola primaria, accogliendone 4 su 10, cioè il 42,1% , frutto “di un accordo con i sindacati sulla mobilità 2017 (ordinaria e su base volontaria), diversa da quella «straordinaria» attuata nel 2016 e prevista dalla legge dopo il piano di assunzioni, che aveva riguardato il 100% dei posti”: così scrive Il Corriere della Sera, specificando pure che il problema sta sempre nella direzione dei flussi, e cioè da nord a sud.

E infatti i posti disponibili sempre al Nord dove si annunciano “100mila supplenti, stimano i sindacati, la maggioranza in Lombardia, Piemonte e Veneto”.

Al Sud invece, secondo il Corriere, ci sarebbero «forzature», “con molti maestri che per riavvicinarsi ricorrono alle tutele previste per casi particolari, per esempio per assistere familiari disabili. Succede in Calabria, dove il 77% dei maestri ha ottenuto il trasferimento invocando la legge 104, mentre a Milano 1 solo trasferimento su 100 risulta «agevolato».

Insufficienti anche gli insegnanti di sostegno specializzati, per cui si dovrà fare ricorso a docenti privi di abilitazione: quest’anno ne sono stati presi almeno 26 mila «senza titolo», stima la Flc Cgil; uno su cinque del totale.

Nelle tabelle elaborate dalla Cisl Scuola è possibile rednersi conto dei posti liberi (5.842 in totale per i posti comuni, 4894 per quelli «di sostegno») in Lombardia - dove parte la caccia a 1.511 maestri e a ben 2.071 insegnanti di sostegno - e nel Veneto (794 e 793 rispettivamente). 

corso che vorrei piccolo

cop video EL DS

CORSI IN PRESENZA

 > Progettare, valutare e certificare le competenze
    Unità formativa | Catania
    25 ore | dal 19 luglio 2017

 
> SummerDays in Calabria
    dal 24 luglio 2017