NEWSLETTER   NOTIZIE DEL GIORNO ULTIMO

 

TUTTO SUL CONCORSO DS 980X40

CARTA DOCENTE 980X40

graduatorie istituto terza fascia ATA graduatorie istituto terza fascia ATA
vota
(0 Voti)

Graduatorie di istituto III fascia ATA, in quali regioni conviene fare domanda?

Venerdì, 08 Settembre 2017

Come abbiamo visto in precedenza, dal 30 settembre al 30 ottobre si potranno inviare le domande per le graduatorie d’istituto III fascia personale Ata.

Dopo le assunzioni in ruolo del personale Ata volute dal Ministero, sono rimasti comunque moltissimi posti liberi, destinate a supplenze, sia per quanto riguarda il profilo di collaboratore scolastico, sia per gli altri profili Ata.


Ma quali sono le zone d’Italia dove converrebbe inviare la propria domanda di supplenza?

In base a quanto riportano i sindacati, a sua volta con riferimento ai trasferimenti 2017, la regione con più possibilità sarebbe la Lombardia, specie le province di Milano, Bergamo e Brescia.
Anche la provincia di Torino ha ancora molti posti vuoti, così come Firenze per la Toscana, Modena e Bologna per l’Emilia Romagna. Mentre in Veneto, buone possibilità potrebbero arrivare dalle province di Vicenza e Padova.


Ricordiamo che le domande di partecipazione alla procedura, compilate secondo i modelli che saranno in seguito pubblicati sul sito del Miur, potranno essere presentate nel periodo già annunciato, brevi manu, con raccomandata a/r oppure con posta certificata. 
Solo per la scelta delle scuole, sarà possibile utilizzare la modalità on-line, con indicazioni che saranno anche queste comunicate successivamente.

Inoltre, i modelli da presentare saranno 2, ovvero il modello D1 va presentato da chi si iscrive in graduatoria per la prima volta, e il modello D2 che invece va presentato dagli aspiranti già inclusi nelle graduatorie di circolo e di istituto di terza fascia del precedente triennio, sia in caso di conferma (quindi se non si devono aggiornare titoli e servizio) sia in caso di aggiornamento (se sono stati conseguiti nuovi titoli e/o si è svolto servizio).


Infine, ribadiamo che non possono produrre domanda e, qualora l'abbiano prodotta, la stessa è da ritenere nulla, coloro che, per il medesimo profilo professionale, sono già inseriti a pieno titolo nelle graduatorie provinciali permanenti per le assunzioni a tempo indeterminato, negli elenchi provinciali ad esaurimento e/ o nelle graduatorie provinciali ad esaurimento di collaboratore scolastico, nelle correlate graduatorie di istituto di prima o seconda fascia, della stessa provincia o, fatto salvo quanto previsto al successivo comma 3, per altro o altri profili professionali di diversa provincia.


IL DECRETO MIUR (CLICCA QUI)

LA CIRCOLARE INDICAZIONI III FASCIA ATA (CLICCA QUI)

 

UF progettazione Morello 300 25 9 2017

UF PROBLEMATICHE 300

CORSO DS 300 ottobre

  PROSSIMI WEBINAR  
  > 25 e 28 SETTEMBRE
  > 2-3-5 ottobre 2017 - 6 ore