NEWSLETTER   NOTIZIE DEL GIORNO ULTIMO

 

TUTTO SUL CONCORSO DS 980X40

CARTA DOCENTE 980X40

vota
(2 Voti)

Riforma, Renzi prende tempo: se ne riparla a fine febbraio con la "carica dei mille"

Sabato, 13 Dicembre 2014

Il premier partecipa alla giornata conclusiva del Pd sulla ‘Buona Scuola’ e dice che la riforma non la fa solo il governo, ma si fa con l’opinione pubblica, perché questa è la riforma delle persone: non sarà facile ma entusiasmante. L’incontro con i rappresentanti con il mondo scolastico è per il prossimo 22 febbraio, nel giorno del primo anniversario del suo Governo.


Per entrare nel merito della riforma della scuola serve una "carica dei mille" rappresentanti del mondo scolastico: mille persone che “avvertono questa battaglia come una battaglia propria, che entrino nel merito dei provvedimenti e che dicano: questa cosa mi riguarda troppo, non posso lasciarla al presidente del Consiglio o al sottosegretario”. A dirlo, nella sede del Pd a Roma, nel corso di un incontro che doveva anche anticipare a grandi linee le risultanze sulla consultazione sulla "Buona Scuola", è stato il premier Matteo Renzi.

Certo, il presidente del Consiglio continua a tenere la scuola in cima alle priorità della sua agenda di Governo. L’appuntamento ai mille rappresentanti del settore, non a caso, è per il prossimo 22 febbraio, nel giorno del primo anniversario del governo Renzi. Rivolgendosi ai presenti, il premier ha spiegato che "in questi primi mesi non sono riuscito a raccontare bene come la riforma della scuola sia il motivo, lo strumento, la ragione di speranza per il futuro del Paese". Perché “la riforma non la fa solo il governo, ma si fa con l’opinione pubblica, perché questa è la riforma delle persone”.

 

 

Renzi ha comunque tenuto a dire, con un certo orgoglio, che "dobbiamo eliminare la dicotomia tra chi pensa che la riforma della scuola debba farla solo il Governo, tavoli con i sindacati e chi invece pensa che si debba fare in modo spontaneistico seguendo gli umori dell'opinione pubblica. Per questo vorremmo coinvolgere mille persone, una 'carica dei mille', che nei prossimi mesi dedichino un po' di tempo alla riforma. Non sarà facile ma entusiasmante".

Per saperne di più sugli esiti normativi della Buona Scuola bisognerà quindi attendere altri 70 giorni.

 

Metti MI PIACE sulla nostra pagina Facebook per sapere tutte le notizie dal mondo della scuola

UF progettazione Morello 300 25 9 2017

UF PROBLEMATICHE 300

CORSO DS 300 ottobre

  PROSSIMI WEBINAR  
  > 20 e 21 settembre 2017 - 4 ore
  > 2-3-5 ottobre 2017 - 6 ore