Home Attualità Prorogato di un anno l’obbligo del vaccino

Prorogato di un anno l’obbligo del vaccino

CONDIVIDI

Secondo una anticipazione di HuffPost, domani verrà presentata in conferenza stampa dei ministri competenti, Giulia Grillo  e Marco Bussetti, una circolare interministeriale Salute-Istruzione secondo la quale chi non ha ancora messo in regola i propri figli con i vaccini potrà attendere ancora un anno e nel frattempo iscriverli ad asilo e materna, presentando una semplice autocertificazione.

Fonti vicine al ministro della Salute, Giulia Grillo, pur non confermando ammettono che il provvedimento garantirà a bambini e ragazzi di frequentare la scuola.

Una proroga che varrà per tutti

Come dire che la proroga di un anno varrà anche per i più grandicelli che frequentano la scuola dell’obbligo e che potranno continuare a farlo da non vaccinati, senza che i genitori rischino la sanzioni previste dalla legge Lorenzin, che vanno da 100 a 500 euro.

In mezzo alla notizia

Superare l’obbligo

Un passo verso il superamento dell’obbligo annunciato in campagna elettorale da Lega e 5 Stelle, che potrà diventare definitivo il prossimo anno, quando con ogni probabilità per tutte le 10 vaccinazioni verrà raggiunta la soglia di sicurezza del 95% di copertura che mette al riparo dal diffondersi del virus da chi vaccinato non è, per scelta o per necessità imposte dalla propria salute.

Una eventualità del resto prevista anche dalla legge in vigore, anche se a distanza di due anni.