Attualità

Commissioni esami di maturità, Ministero: “Sulle sostituzioni non c’è nessun allarme”

Alle dichiarazioni del coordinatore nazionale della Gilda Rino Di Meglio, risponde in serata il Ministro Valditara con un comunicato preciso e documentato.

“Sono circolate in queste ore, su vari organi di stampa – si legge nel documento – notizie allarmistiche sull’elevato numero di sostituzioni a cui il Ministero avrebbe dovuto fare ricorso per sopperire alle defezioni dei presidenti e dei commissari degli esami di Stato conclusivi del secondo ciclo d’istruzione. Tali notizie non trovano alcuna rispondenza nei dati a disposizione dell’amministrazione”. 

“Anzi – sostiene il Ministero – è facile riscontrare per l’anno scolastico 2023/2024 una riduzione del fenomeno delle sostituzioni rispetto agli anni precedenti, sia per quanto riguarda i presidenti che per quanto attiene ai commissari d’esame. Per il ruolo di presidente le sostituzioni disposte in questi giorni sono state 425, che rappresentano il 3,06% del totale dei nominati. Per l’a.s. 2022/2023 furono 551, il 3,97%, comunque con un netto miglioramento rispetto all’anno scolastico 2021/2022 quando le sostituzioni furono 1056, cioè il 7,78%. Per quanto riguarda i commissari le sostituzioni disposte sono state 2.516, il 5,45%, a fronte delle 4.316 dell’anno scolastico 2022/2023, che in termine percentuali rappresentavano il 9,44%. Negli anni ancora precedenti le commissioni furono formate tutte da commissari interni in virtù della normativa speciale adottata per l’emergenza COVID e, quindi, il dato comparativo non è significativo”.

“Anche il fenomeno dell’impiego dei docenti pensionati nel ruolo di commissari – conclude Vadlitara – è stato, in realtà, molto marginale: nell’anno scolastico 2023/2024 sono 56 (lo 0,12%), nell’anno scolastico 2022/2023 furono 106 (lo 0,23%)”.

Redazione

Articoli recenti

Valditara ai docenti: fate il lavoro più bello del mondo, se vi aggrediscono lo Stato vi difenderà. Il merito cresce con talento e impegno

Lo Stato è vicino agli insegnanti, è pronto a tutelarli qualora subissero aggressioni ma è…

25/07/2024

Immissioni in ruolo docenti a.s. 2024/25, procedura informatizzata in due fasi: come compilare le istanze? Guide del Ministero

Come abbiamo già comunicato a metà luglio, le procedure annuali di nomina in ruolo del…

24/07/2024

Programma Erasmus: 208 i progetti finanziati per il settore scuola

Sono ufficiali da poche ore i risultati per i Progetti di Mobilità di breve durata…

24/07/2024

Ricorso contro gli esiti della prova preselettiva del concorso ordinario per dirigenti scolastici

Com’è noto di recente sono state svolte le prove preselettive del concorso ordinario per dirigenti…

24/07/2024

Giulia De Lellis, l’influencer alla nipote: “A scuola si deve stare attenti alla lezione. Non devi parlare di me, è grave”

L'influencer e imprenditrice Giulia De Lellis ha pubblicato un video che ha raggiunto un milione…

24/07/2024

La giurista Frezza: “Docenti satelliti dell’utenza e alunni protagonisti, ormai fare scuola scuola è eccezionale”

La giurista Elisabetta Frezza, che da sempre critica aspramente la scuola italiana, ha riflettuto su…

24/07/2024