NEWSLETTER   NOTIZIE DEL GIORNO ULTIMO

 

Carta docente

Cos'è

Si tratta del bonus per l'aggiornamento professionale messo a disposizione dal Miur. Da quest'anno, l'importo resta lo stesso, 500€, però non sarà più erogato sullo stipendio, ma attraverso un borsellino elettronico accessibile dall'applicazione on line: Cartadeldocente.istruzione.it e permetterà di effettuare acquisti presso esercenti ed enti accreditati.

Per chi

Possono usufruire della Carta del docente tutti i docenti di ruolo delle Istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado, dalla scuola dell'infanzia alla scuola secondaria di II grado.

Come accedere

Per accedere all'applicazione "Carta del Docente" è necessario ottenere preventivamente l’identità digitale SPID presso uno dei gestori accreditati tra:

poste italiane https://posteid.poste.it/

infocert https://identitadigitale.infocert.it/prodotti/

Tim https://www.tim.it/tim-id

Sielte http://www.sielteid.it/index.php/it/

Si ottengono USERNAME e PASSWORD per l'accesso alla piattaforma. Guarda il tutorial "Come e quando spendere il bonus da 500 euro" con i passaggi della procedura di richiesta dello SPID.

Da quando

La piattaforma sarà disponibile dal 30 novembre 2016, data di apertura per la registrazione. Sarà possibile farlo lungo tutto l'anno scolastico, naturalmente lo si deve fare prima di effettuare l'acquisto.

Come utilizzarla

Potrai generare direttamente dalla piattaforma dei "Buoni di acquisto" seguendo tale procedura:

- entra nella piattaforma con il tuo SPID

- scegli l'acquisto all'interno delle offerte degli esercenti ed enti accreditati registrati ed emetti il buono con l'importo relativo all'acquisto che intendi fare. I buondi di spesa generati daranno diritto ad ottenere il bene o il servizio presso gli esercenti autorizzati con la semplice esibizione.

Cosa comprare

Potrai acquistare:

- hardware e Software

- corsi di laurea e post laurea

- master universitari

- corsi per attività di aggiornamento e di qualificazione delle competenze professionali, svolti dagli Enti accreditati - come La Tecnica della Scuola -

- pubblicazioni e riviste utili all'aggiornamento professionale (anche in formato digitale)

- biglietti di musei, mostre ed eventi culturali e spettacoli dal vivo

- iniziative coerenti con le attività individuate nell'ambito triennale dell'offerta formativa delle scuole e del Piano nazionale di formazione.

 

Tutte le notizie sulla carta docente

Docenti in formazione: la maggior parte ha svolto corsi in presenza, ma si fanno largo le modalità on line
Realizzare durante l’anno una formazione che comporti almeno 12 ore obbligatorie: la…
Un docente in formazione: quella via web vale solo se attuata da Enti riconosciuti dal Miur
Ora che la scuola è terminata, gli insegnanti di ruolo hanno più tempo a disposizione da…
buonascuola
Se ci fosse qualcuno convinto che la riforma de "La Buona Scuola" sia conclusa con…
Le attività e gli impegni dei docenti sono diversi anche in estate: non è vero che hanno tre mesi di vacanze!
Le lezioni sono finite e nelle scuole si svolgono altre attività, ma non per questo i…
formazione docenti
L’obbligatorietà della formazione non si traduce automaticamente in un numero di ore da…
A fine maggio 2017 il bonus da 500 euro del corrente anno scolastico non è stato utilizzato da un docente su tre
La Tecnica della Scuola lo aveva detto: la fruizione del bonus da 500 per l’aggiornamento…
La ministra della Funzione Pubblica, Marianna Madia
Procede a passo veloce il processo d'informatizzazione telematica della PA. Anche se…
Docenti in formazione
Se il Governo ha deciso di investire sulle competenze e sulla formazione permanente…
Carta docente, si può fruire anche nel 2018
Sulla carta del docente per l’aggiornamento professionale continuano a pervenire…
Docenti in formazione: l'obbligo è scattato con il corrente anno scolastico
È lungo l’elenco di corsi che le scuole e gli enti formatori hanno attivato nel primo…

COME  OTTENERE LO SPID


RICHIEDI LO SPID

COME CREARE UN BUONO SPESA