Home Pubblici proclami

Pubblici proclami

In questo spazio vengono pubblicati gli atti di notificazione per pubblici proclami disposti dall’autorità giudiziaria. Per effettuare la pubblicazione, occorre inviare all’indirizzo di posta elettronica francesca.catania@tecnicadellascuola.it l’ordinanza e gli altri documenti di cui il giudice ha richiesto l’inserimento sul sito della Tecnica della Scuola.

01/02/2018Notificazione per pubblici proclami

DISPOSTA DAL TRIBUNALE DEL LAVORO DI MILANO

RICORSO RG: 10610/2017: ANTONINA MINIO CONTRO IL M.I.U.R, L’U.S.R. SICILIA, L’U.S.R. SICILIA AMBITO TERRITORIALE DI AGRIGENTO, L’U.S.R. SICILIA AMBITO TERRITORIALE DI TRAPANI, L’U.S.R. SICILIA AMBITO TERRITORIALE DI CATANIA, L’U.S.R. SICILIA AMBITO TERRITORIALE DI PALERMO, E CONTRO I CONTROINTERESSATI “TUTTI I DOCENTI INSERITI NELL’ELENCO DEI TRASFERIMENTI DEL PERSONALE DOCENTE DI RUOLO, ANNO SCOLASTICO 2016/2017, DI TUTTI I DOCENTI IMMESSI IN RUOLO CON IL PIANO STRAORDINARIO DI ASSUNZIONI CHE ABBIANO OTTENUTO IL TRASFERIMENTO AI SENSI DELL’ART. 6, COMMA 1, CCNI – MOBILITÀ SCUOLA, DELL’8 APRILE 2016, NONCHÉ DEI DOCENTI IMMESSI IN RUOLO ENTRO L’A.S. 2015/16, E PROVENIENTI DA GAE, TUTTI I DOCENTI DI SCUOLA SECONDARIA PARTECIPANTI ALLA PROCEDURA DI MOBILITÀ PROVINCIALE ED INTERPROVINCIALE A.S. 2016/017 E COLLOCATI NELLE FASI B, C, D

La sig.ra Antonina Minio chiede al giudice di accertare il diritto al trasferimento negli Ambiti 0002, 0008, 0022, 0027 ai sensi dell’ordinanza ministeriale n. 241 del 08.04.2016 e del C.C.N.I. del 08/04/2016; previa disapplicazione delle operazioni di trasferimento e passaggio del personale di ruolo e delle disponibilità residue pubblicati dall’Usr di Agrigento il 13/08/2016, dall’Usr di Catania il 13/08/2016, dall’Usr di Palermo del 13/08/2016, dall’Usr di Trapani il 13/08/2016 e per la conseguente condanna dell’amministrazione resistente ad ogni conseguente adempimento; ovvero per la condanna delle medesima amministrazione al risarcimento del danno conseguente alla citata illegittimità.

Maggiori informazioni sul presente giudizio sono reperibili sul sito internet istituzionale del Miur, sul sito internet istituzionale del Tribunale di Milano, e cliccando



Avv. Salvatore Graci

9/01/2018Notificazione per pubblici proclami

DISPOSTA DAL TRIBUNALE DEL LAVORO DI MILANO

RICORSO RG. n. 8485/2017: ELVIRA DI MODICA CONTRO IL MIUR, USR SICILIA ambito territoriale di Catania, USR LOMBARDIA ambito territoriale di Milano.

La sig.ra Di Modica Elvira chiede al giudice di accertare il diritto al riconoscimento, nell’ambito della procedura di mobilità del personale A.T.A. per l’anno scolastico 2017/2018 del servizio pre ruolo svolto presso scuole paritarie per complessivi punti 112, oltre ai 114 già attribuiti, per un totale complessivo di 226 punti, nonché il diritto della ricorrente ad essere trasferita presso la sede spettantele in base al corretto punteggio di mobilità all’interno della provincia di Catania e più specificatamente presso l’Istituto Narbone di Caltagirone.

Maggiori informazioni sul presente giudizio sono reperibili sul sito internet istituzionale del Miur, sul sito internet istituzionale del Tribunale di Milano, e cliccando



Avv. Giovanni Di Martino

07/02/2018Notificazione per pubblici proclami

DISPOSTA DAL TRIBUNALE DEL LAVORO DI VARESE

RICORSO R.G. n. 681/2015: MONICA ASPESANI, ELISABETTA BERNARDO, MARIANGELA CAMMARATA, TIZIANA CARDELLA, DORANNA CASONATO, ERIKA ANNA CULORA, MARA D’ANGELO, ROBERTA D’ONGHIA, ELISABETTA GALLO, FRANCESCA GIORGIANNI, MARIA TERESA GRANDE, CHIARA LABELLA, NADIA GIUSEPPA LINSALATA, ANNALISA MAMMANA, LAURA CRISTINA MANCUSO, DOMENICA MARTINO, PATRIZIA MARTULLO, GIUSEPPA FRANCESCA MAZZULLO, LETIZIA MELARA, CARLOTTA MONETTI, LOREDANA MONTALEONE, ELENA MARIA MONTI, VALENTINA NUCCI, FEDERICA PALARO, ELENA PALLARO, PIERINA RENZI, PATRIZIA ROSSINI, ITRIA SCIAMBRA, IRENE MARIA SCOLARO, CATERINA TOMASINI, STEFANIA VAIANO, VALERIA VALLEROSA, SARA VEROLLA CONTRO IL MIUR, USR LOMBARDIA E USR VARESE

Con ricorso ex art. 414 C.P.C. la sig.ra Monica Aspesani, Elisabetta Bernardo, Mariangela Cammarata, Tiziana Cardella, Doranna Casonato, Erika Anna Culora, Mara D’Angelo, Roberta D’Onghia, Elisabetta Gallo, Francesca Giorgianni, Maria Teresa Grande, Chiara Labella, Nadia Giuseppa Linsalata, Annalisa Mammana, Laura Cristina Mancuso, Domenica Martino, Patrizia Martullo, Giuseppa Francesca Mazzullo, Letizia Melara, Carlotta Monetti, Loredana Montaleone, Elena Maria Monti, Valentina Nucci, Federica Palaro, Elena Pallaro, Pierina Renzi, Patrizia Rossini, Itria Sciambra, Irene Maria Scolaro, Caterina Tomasini, Stefania Vaiano, Valeria Vallerosa, Sara Verolla, chiede al giudice di accertare e dichiarare l’illegittimità o la nullità del D.M. n°235/2014 e previa disapplicazione dello stesso ai sensi dell’art. 63 del D.L.gs. n°165 del 2001 nella parte in cui ha consentito alle parti ricorrenti di presentare domanda di inserimento nella III fascia della graduatorie ad esaurimento della provincia di Varese per le classi di concorso Scuola dell’Infazia e Scuola Primaria ed eventuali connessi elenchi per il sostegno.

Maggiori informazioni sul presente giudizio sono reperibili sul sito internet istituzionale del Miur, sul sito internet istituzionale del Tribunale di Varese, e cliccando



Avv.ti Luca Guaglione, Gianmaria Monico e Michele Pedretti

24/01/2018Notificazione per pubblici proclami

DISPOSTA DAL TRIBUNALE DEL LAVORO DI MILANO

RICORSO CON ISTANZA CAUTELARE IN CORSO DI CAUSA: LUCREZIA ELISABETTA DOMENICA ROMEO CONTRO IL MIUR, USR LOMBARDIA E USR CALABRIA

Con ricorso ex art. 700 C.P.C. la sig.ra Lucrezia Elisabetta Domenica Romeo chiede al giudice di accertare l’illegittimità al TRASFERIMENTO DALLA “SCUOLA MATERNA GALLUPPI DI REGGIO CALABRIA” ALLA SCUOLA “GREPPI – III CIRCOLO /S.DONATO MILANESE CON EFFETTI DAL 1° SETTEMBRE 2010”.

Maggiori informazioni sul presente giudizio sono reperibili sul sito internet istituzionale del Miur, sul sito internet istituzionale del Tribunale di Milano, e cliccando



Avv. Francesca Maria Latella

20/12/2017Notificazione per pubblici proclami

DISPOSTA DAL TRIBUNALE DEL LAVORO DI MILANO

RICORSO R.G.6425/2017: VINCENZA MARIA DELL’AQUILA CONTRO IL MIUR, USR LOMBARDIA E USR LOMBARDIA AMBITO TERRITORIALE PER LA PROVINCIA DI MILANO

Con ricorso ex art. 414 c.p.c. la sig.ra Vincenza Maria Dell’Aquila per la declamatoria di nullità della graduatoria approvata dal Miur con riferimento alla scuola primaria nella parte in cui destina la ricorrente presso l’Ambito Territoriale di Milano e per l’accertamento del diritto all’assegnazione in uno degli Ambiti Territoriali appartenenti all’Ufficio Scolastico Regionale della Puglia anche in sovrannumero, nonchè comunque per l’attribuzione del punteggio aggiuntivo per il servizio pre-ruolo (punti 3 per anno) prestato nell’ambito del progetto Diritti a Scuola elaborato dalla Regione Puglia e quindi per la rimodulazione della graduatoria di mobilità e la relativa assegnazione di sede.

Maggiori informazioni sul presente giudizio sono reperibili sul sito internet istituzionale del Miur, sul sito internet istituzionale del Tribunale di Milano, e cliccando



Avv. Giovanni Pellegrino

1/02/2016Notificazione per pubblici proclami

DISPOSTA DAL TRIBUNALE DEL LAVORO DI MILANO

RICORSO RGN 9032/2015: ALFREDO TARALLO CONTRO MIUR, USR LOMBARDIA E AMBITO TERRITORIALE PROVINCIALE DI MILANO

Con ricorso ex art. 414 c.p.c. il sign. Alfredo Tarallo ha chiesto al Giudice di accertare e dichiarare il suo diritto, essendo già iscritto con riserva nelle graduatorie ad esaurimento della provincia di milano, classe di concorso scuola primaria, vigenti negli anni scolastici 2014/2017, ad ottenere l’iscrizione a pieno titolo in virtù del titolo abilitante del diploma magistrale conseguito nel 1990 e partecipare al piano di assunzione straordinario.

Maggiori informazioni sul presente giudizio sono reperibili sul sito internet istituzionale del Miur, sul sito internet istituzionale del Tribunale di Milano e cliccando



Avv. Sergio Romanotto, Francesca Verdura, Tiziana Laratta

26/01/2016Notificazione per pubblici proclami

DISPOSTA DAL TRIBUNALE DEL LAVORO DI MILANO

RICORSO R.G. 8459/2015 (DOTT.SSA MOGLIA): GIOVANNA MISITI CONTRO IL MIUR, USR PIEMONTE E ATP DI TORINO.

Con ricorso ex art. 414 c.p.c. la sig.ra Giovanna Misiti ha chiesto al Giudice di accertare e dichiarare il suo diritto all’inserimento in Gae della provincia di Torino per gli a.s. 2014/17 per la classe di concorso della scuola dell’infanzia/primaria in quanto vincitrice di pubblico concorso nonché in possesso del titolo abilitante del diploma magistrale conseguito entro l’a.s. 2001/2002; in data 15/12/2015 il Giudice ha disposto l’integrazione del contraddittorio nei confronti dei litisconsorti rinviando all’udienza del 7/04/2016 ore 9:30.

Maggiori informazioni sul presente giudizio sono reperibili sul sito internet istituzionale del Miur, sul sito internet istituzionale del Tribunale di Milano, sul sito www.orizzontescuola.it, e cliccando



Avv. Rosa Cilea

2/03/2016Notificazione per pubblici proclami

DISPOSTA DAL TRIBUNALE DEL LAVORO DI MILANO

RICORSO RGN 9911/2015: MARIO LASCO CONTRO MIUR, USR LOMBARDIA E L’ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE VIA DON MILANI DI CERNUSCOLO SUL NAVIGLIO

Con ricorso ex art. 414 c.p.c. il sign. Mario Lasco ha chiesto al Giudice l’impugnativa della graduatoria provvisoria di circolo e di istituto di terza fascia per il personale ATA relativa al triennio 2014/2017 per la provincia di Milano, pubblicata in data 16.01.2015, in parte qua attribuisce al sig. Lasco Mario punteggio per titoli di servizio par a 5.25 punti e punteggio totale di 12.95 punti con illegittima sottrazione di punti 20,00 per titoli di servizio, nonché il riconoscimento del diritto, previa rettifica, del sig. Mario Lasco all’attribuzione di punti 25,25 per titoli di carriera nella graduatoria provvisoria di circolo e di istituto di terza fascia per il personale ATA relativa al triennio 2014/2017 per la provincia di Milano in luogo di punti 5.25.Si indicano come controinteressati “ i docenti inclusi nella graduatoria di appartenenza del ricorrente”.

La prossima udienza è fissata per il 12.04.2016 ore 9.00

Maggiori informazioni sul presente giudizio sono reperibili sul sito internet istituzionale del Miur, sul sito internet istituzionale del Tribunale di Milano e cliccando



Avv. Paola Ammendola

26/01/2016Notificazione per pubblici proclami

DISPOSTA DAL TRIBUNALE DEL LAVORO DI MILANO

RICORSO R.G. 1639/2015: PAOLA ROBERTA MANCUSO MICHELA PORCARI ADRIANA ROVELLA DANIELA POLIZZI MARCELLO PRATA LUISA GOZZO MARILENA CHIEFFE TIZIANA CARIO DANIELA LA MELA CONSIGLIA PARISI MARINA GRILLO ANTONELLA RANIETI CONTRO IL MIUR, USR LOMBARDIA, AT DI MILANO E USR CALABRIA AT VIBO VALENTIA.

Con ricorso ex art. 414 c.p.c. Paola Roberta Mancuso, Michela Porcari, Adriana Rovella, Daniela Polizzi, Marcello Prata, Luisa Gozzo, Marilena Chieffe, Tiziana Cario, Daniela La Mela, Consiglia Parisi, Marina Grillo, Antonella Ranieti, hanno richiesto al Giudice di accertare e dichiarare il loro diritto all’inserimento nelle graduatorie provinciali ad esaurimento di scuola primaria ed infanzia in quanto in possesso di diploma magistrale abilitante conseguito entro l’a.s. 2001/2002;

Maggiori informazioni sul presente giudizio sono reperibili sul sito internet istituzionale del Miur, sul sito internet istituzionale del Tribunale di Milano e cliccando



Avv. Dino Caudullo

24/12/2015Notificazione per pubblici proclami

DISPOSTA DAL TRIBUNALE DEL LAVORO DI MILANO

RICORSO R.G. 9918/2015: MARIA MARZANA CONTRO IL MIUR, L’UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE DELLA SICILIA AMBITO TERRITORIALE DI SIRACUSA.

Con ricorso ex art. 414 c.p.c. Maria Marzana ha richiesto al Giudice di accertare e dichiarare il riconoscimento del diritto, quale docente in possesso del diploma magistrale acquisito entro l’anno scolastico 2001/02 ad essere collocata in III fascia nelle GAE della Provincia di Siracusa o in subordine nella fascia ritenuta opportuna, nonché nella I fascia della G.I., con il riconoscimento del punteggio spettante anche alla luce dei titoli frattanto conseguiti.

Maggiori informazioni sul presente giudizio sono reperibili sul sito internet istituzionale del Miur, sul sito internet istituzionale del Tribunale di Milano e cliccando



Avvocati Michele Bonetti e Santi Delia

15/03/2016Notificazione per pubblici proclami

DISPOSTA DAL TRIBUNALE DEL LAVORO DI MILANO

RICORSO R.G. 8973/2015: ANNA PALMISANO FLORIANA PELLEGRINI CONTRO IL MIUR, L’UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA AMBITO TERRITORIALE DI MILANO

Con ricorso ex art. 414 c.p.c. Anna Palmisano e Floriana Pellegrini hanno richiesto al Giudice di accertare e dichiarare il diritto delle ricorrenti all’inserimento nella III fascia delle Graduatorie permanenti (ora ad Esaurimento) per la scuola primaria e dell’infanzia in forza del diploma magistrale conseguito delle istanti entro l’a.s. 2001/2002.

Maggiori informazioni sul presente giudizio sono reperibili sul sito internet istituzionale del Miur, sul sito internet istituzionale del Tribunale di Milano e cliccando



Avvocato Francesco Ranieri

24/03/2016Notificazione per pubblici proclami

DISPOSTA DAL TRIBUNALE DEL LAVORO DI MILANO

RICORSO R.G. 3224/2016: CRISTINA COMI CRISTINA DANESI SILVIA DI NATALE ANNA MARIA EPIFANO MARIAROSA GAETANO DOMENICA MORABITO ALESSANDRA NIEDDU MARIA PEPE SABRINA MARIA PIACENTILE CANDIDA ROSALBA REINA CLAUDIA SALA ELEONORA SANRICCA LOREDANA SEVERINO MARIA ROSARIA ONORATO SABRINA CORBISIERO LAURA GIOVANNA SOMMARIVA CONTRO IL MIUR, L’UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA AMBITO TERRITORIALE DI MILANO E NEI CONFRONTI DI TUTTI I DOCENTI INSERITI NELLE GAE NELLA PROVINCIA DI MILANO PER GLI ANNI SCOLASTICI 2014/2017 CHE SAREBBERO PREGIUDICATI (IN TERMINI DI POSIZIONE DI GRADUATORIA) PER EFFETTO DELL’ACCOGLIMENTO DEL PRESENTE RICORSO.

Con ricorso ex art. 414 c.p.c. Cristina Comi, Cristina Danesi, Silvia Di Natale, Anna Maria Epifano, Mariarosa Gaetano, Domenica Morabito, Alessandra Nieddu, Maria Pepe, Sabrina Maria Piacentile, Candida Rosalba Reina, Claudia Sala, Eleonora Sanricca, Loredana Severino, Maria Rosaria Onorato, Sabrina Corbisiero e Laura Giovanna Sommariva hanno richiesto al Giudice di accertare e dichiarare il diritto delle ricorrenti all’inserimento per la classe di concorso EEEE – PRIMARIA e classe di concorso AAAA – INFANZIA della provincia di Milano, valida per il triennio 2014/2017, alla posizione corrispondente al punteggio di ciascuna ricorrente o nella posizione maggiore o minore che sarà riconosciuta in corso di causa.

Maggiori informazioni sul presente giudizio sono reperibili sul sito internet istituzionale del Miur, sul sito internet istituzionale del Tribunale di Milano e cliccando



Avvocato Antonio Garzon

19/04/2016Notificazione per pubblici proclami

DISPOSTA DAL TRIBUNALE DEL LAVORO DI MILANO

RICORSO R.G. n. 1915/2016: LOREDANA CAMPAGNA SILVIA DAMIANI MARIA CHIARA DE NICOLÒ ANGELA GENTILE ALESSANDRA CARMINA GIURANNO VINCENZA GROSSO LUCIA IMPARATO ENZA MAROTTA TIZIANA MARTELLA VERA MARTELLO FRANCESCA MASIERO ANNA NUZZO SERAFINA PIRUZZA GIUSEPPINA LOREDANA PAVIA MADDALENA ISABELLA PETRILLO CLAUDIA RUSCONI TIZIANA RITA SALERNO PATRIZIA SCOPELLITI CONTRO IL MIUR

Con ricorso ex art. 414 c.p.c. Loredana Campagna Silvia Damiani Maria Chiara De Nicolò Angela Gentile Alessandra Carmina Giuranno Vincenza Grosso Lucia Imparato Enza Marotta Tiziana Martella Vera Martello Francesca Masiero Anna Nuzzo Serafina Piruzza Giuseppina Loredana Pavia Maddalena Isabella Petrillo Claudia Rusconi Tiziana Rita Salerno Patrizia Scopelliti hanno richiesto al Giudice di accertare e dichiarare il diritto delle ricorrenti all’inserimento per la classe di concorso EEEE – PRIMARIA e classe di concorso AAAA – INFANZIA della provincia di Milano, valida per il triennio 2014/2017, alla posizione corrispondente al punteggio di ciascuna ricorrente o nella posizione maggiore o minore che sarà riconosciuta in corso di causa.

Maggiori informazioni sul presente giudizio sono reperibili sul sito internet istituzionale del Miur, sul sito internet istituzionale del Tribunale di Milano e cliccando



Avvocati Daniele Angelo Beretta e Emanuele Corgiat Mecio

9/09/2016Notificazione per pubblici proclami

DISPOSTA DAL TRIBUNALE DEL LAVORO DI VARESE

RICORSO RG n. 914/2015 -1: DANIELA GIACOIA PAOLA ESPOSITO DOMENICA DE ROSA KATYA DE BIASE MARIA ROSARIA COLETTA MARIA ELISA COGLIANDROÙ SILVIA BELLOTTO IDRIA MARIA GIUFRIDA CONTRO IL MIUR, USR LOMBARDIA.

Con ricorso ex art. 414 c.p.c. Daniela Giacoia Paola Esposito Domenica De Rosa Katya De Biase Maria Rosaria Coletta Maria Elisa Cogliandroù Silvia Bellotto Idria Maria Giufrida hanno chiesto al Giudice di accertare e dichiarare diritto all’inserimento dei titolari del diploma magistrale conseguito entro l’a.s. 2001/2002, nella III fascia delle graduatorie permanenti (ora ad esaurimento), cioè nelle graduatorie riservate ai docenti abilitati e utilizzate per l’assunzione a tempo indeterminato sul 50% dei posti annualmente banditi dal MIUR ai sensi dell’art. 399 del Decreto legislativo 297/1994. Risarcimento dei danni in forma specifica.

Maggiori informazioni sul presente giudizio sono reperibili sul sito internet istituzionale del Miur, sul sito internet istituzionale del Tribunale di Varese e cliccando



Avvocati Paolo Perucco Ferdinando Perone e Andrea Bordone

15/09/2016Notificazione per pubblici proclami

DISPOSTA DAL TRIBUNALE DEL LAVORO DI VARESE

RICORSO RG 902/15 e 902/15 sub. 1

ELVIRA ALOISI, FRANCESCA ARTESE, MARIA ASSENTE, MADDALENA BASSO, DEBORA CARLOMAGNO, GIULIETTA MARIA CORNIELLO, MARIA COSENTINO, ANNA MARIA RITA COSTANZO, ADRIANA CUMBO, CONCETTINA CUNDARI, SOCCORSA IACOVIELLO, ANNA MARIA LAPENNA, ANNA TERESA MANGIERI, ROSSANA OCCHIPINTI, ANGELA PECORARO, SILVIA VIGNA SURIA, EMANUELA ZOCCHETTI, ELENA ZUCCON, CARMELA NOCERA CONTRO IL MIUR, AMBITO TERRITORIALE PROVINCIALE DI VARESE, USR LOMBARDIA.

Con ricorso ex art. 414 c.p.c.

Elvira Aloisi, Francesca Artese, Maria Assente, Maddalena Basso, Debora Carlomagno, Giulietta Maria Corniello, Maria Cosentino, Anna Maria Rita Costanzo, Adriana Cumbo, Concettina Cundari, Soccorsa Iacoviello, Anna Maria Lapenna, Anna Teresa Mangieri, Rossana Occhipinti, Angela Pecoraro, Silvia Vigna Suria, Emanuela Zocchetti, Elena Zuccon, Carmela Nocera hanno chiesto al Giudice di accertare e dichiarare il diritto all’inserimento dei titolari del diploma magistrale conseguito entro l’a.s. 2001/2002, nella III fascia delle graduatorie permanenti (ora ad esaurimento), cioè nelle graduatorie riservate ai docenti abilitati e utilizzate per l’assunzione a tempo indeterminato sul 50% dei posti annualmente banditi dal MIUR ai sensi dell’art. 399 del Decreto legislativo 297/1994. Risarcimento dei danni in forma specifica.

Maggiori informazioni sul presente giudizio sono reperibili sul sito internet istituzionale del Miur, sul sito internet istituzionale del Tribunale di Varese e cliccando



Avvocati Paolo Perucco Ferdinando Perone e Andrea Bordone

15/09/2016Notificazione per pubblici proclami

DISPOSTA DAL TRIBUNALE DEL LAVORO DI VARESE

RICORSO RG n. 882/2015 sub. 1

DANIELA BONO, ANNA MARRAZZO, GIUSEPPA PALADINO, DORA SALSANO, MARGHERITA DE STEFANO, TIZIANA DE GIORGI, CONTRO IL MIUR, AMBITO TERRITORIALE PROVINCIALE DI VARESE, USR LOMBARDIA.

Con ricorso ex art. 414 c.p.c.

Daniela Bono, Anna Marrazzo, Giuseppa Paladino, Dora Salsano, Margherita De Stefano, Tiziana De Giorgi, hanno chiesto al Giudice di accertare e dichiarare il diritto all’inserimento dei titolari del diploma magistrale conseguito entro l’a.s. 2001/2002, nella III fascia delle graduatorie permanenti (ora ad esaurimento), cioè nelle graduatorie riservate ai docenti abilitati e utilizzate per l’assunzione a tempo indeterminato sul 50% dei posti annualmente banditi dal MIUR ai sensi dell’art. 399 del Decreto legislativo 297/1994. Risarcimento dei danni in forma specifica.

Maggiori informazioni sul presente giudizio sono reperibili sul sito internet istituzionale del Miur, sul sito internet istituzionale del Tribunale di Varese e cliccando



Avvocati Paolo Perucco Ferdinando Perone e Andrea Bordone

16/09/2016Notificazione per pubblici proclami

DISPOSTA DAL TRIBUNALE DEL LAVORO DI VARESE

RICORSO RG n. 968/2015 sub. 1

PATRIZIA IRACI, MILENA MIRRA, ANNA MONTESANO, VITTORIA MORABITO, MARIA ROSARA NAPPI, TIZIANA PALA, SUSANNA SADA, ANTONELLA TRUNZO, LEONARDO AMATO, SUSI TRASFORINI, MARIA MAZZEI, KATIA PIGNATELLI CONTRO IL MIUR, AMBITO TERRITORIALE PROVINCIALE DI VARESE, USR LOMBARDIA.

Con ricorso ex art. 414 c.p.c.

Patrizia Iraci, Milena Mirra, Anna Montesano, Vittoria Morabito, Maria Rosara Nappi, Tiziana Pala, Susanna Sada, Antonella Trunzo, Leonardo Amato, Susi Trasforini, Maria Mazzei, Katia Pignatelli hanno chiesto al Giudice di accertare e dichiarare il diritto all’inserimento dei titolari del diploma magistrale conseguito entro l’a.s. 2001/2002, nella III fascia delle graduatorie permanenti (ora ad esaurimento), cioè nelle graduatorie riservate ai docenti abilitati e utilizzate per l’assunzione a tempo indeterminato sul 50% dei posti annualmente banditi dal MIUR ai sensi dell’art. 399 del Decreto legislativo 297/1994. Risarcimento dei danni in forma specifica.

Maggiori informazioni sul presente giudizio sono reperibili sul sito internet istituzionale del Miur, sul sito internet istituzionale del Tribunale di Varese e cliccando



Avvocati Paolo Perucco Ferdinando Perone e Andrea Bordone

19/09/2016Notificazione per pubblici proclami

DISPOSTA DAL TRIBUNALE DEL LAVORO DI MILANO

RICORSO RG n. 5625/2016

CALOGERO SAIEVA CONTRO IL MIUR, UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA.

Con ricorso ex art. 414 c.p.c.

Calogero Saieva ha chiesto al Giudice di accertare e dichiarare il diritto all’inserimento a pieno titolo nelle graduatorie ad esaurimento realtive alla classe di concorso a0017 per la provincia di milano a decorrere dal 2007 o in ogni caso da luglio 2015; all’inserimento a pieno titolo del ricorrente nel piano di assunzioni già per l’anno 2015/16 di cui alla legge n. 107/2015.

Maggiori informazioni sul presente giudizio sono reperibili sul sito internet istituzionale del MIUR, sito internet istituzionale del Tribunale di Milano e cliccando



Avvocati Daniele Angelo Beretta e Emanuele Corgiat Mecio

9/11/2016Notificazione per pubblici proclami

DISPOSTA DAL TRIBUNALE DEL LAVORO DI MILANO

RICORSO RG n. 10645

VALENTINA PAPARONE CONTRO IL MIUR, UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA E L’UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA SICILIA.

Con ricorso ex art. 414 c.p.c.

Valentina Paparone ha chiesto al Giudice di accertare e dichiarare il diritto della ricorrente all’assegnazione di sede di insegnamento, per il triennio 2016/2017 – 2018/2019, nella Provincia di Messina o in subordine nella Regione Sicilia, previa emissione di misura cautelare che assicuri interinalmente gli effetti della pronuncia nel merito.

Maggiori informazioni sul presente giudizio sono reperibili sul sito internet istituzionale del MIUR, sito internet istituzionale del Tribunale di Milano e cliccando



Avvocato Ottavio Occhipinti

9/11/2016Notificazione per pubblici proclami

DISPOSTA DAL TRIBUNALE DEL LAVORO DI MILANO

RICORSO RG n. 10741

TOMMASINA ALIGATA CONTRO IL MIUR, UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA E L’UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA SICILIA.

Con ricorso ex art. 414 c.p.c.

Tommasina Aligata ha chiesto al Giudice di notificare il ricorso e gli atti necessari nei confronti di «tutti i docenti che nell’ambito della mobilità straordinaria nazionale 2016-17 hanno ottenuto, nella classe “Scuola primaria – posto comune” assegnazione di sede di insegnamento nell’ambito 16 della Regione Sicilia con punteggio inferiore a 51 e in tutti gli altri ambiti della Regione Sicilia con punteggio inferiore a 45.

Maggiori informazioni sul presente giudizio sono reperibili sul sito internet istituzionale del MIUR, sito internet istituzionale del Tribunale di Milano e cliccando



Avvocato Ottavio Occhipinti

19/10/2016Notificazione per pubblici proclami

DISPOSTA DAL TRIBUNALE DEL LAVORO DI MILANO

RICORSO RG n. 10415

ROBERTA LORENA VITALE CONTRO IL MIUR, UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA, UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA PUGLIA, UFFICIO SCOLASTICO AMBITO TERRITORIALE PER LA PROVINCIA DI MILANO E DI LECCE.

Con ricorso ex art. 700 c.p.c. del 4/10/2016

Roberta Lorena Vitale ha chiesto al Giudice di notificare il ricorso e gli atti necessari nei confronti di «tutti i docenti che nell’ambito della procedura straordinaria di mobilità terriotoriale e professionale per l’a.s. 2016-17, inseriti nella medesima fase cui ha preso parte la ricorrente ovvero in quella successiva, che hanno riportato un punteggio inferiori a quello della ricorrente e che, pur in assenza di condizioni di precedenza ex art. 13 CCNI del 08/04/2016, sono stati trasferiti negli Ambiti Territoriali della Puglia, indicati dalla ricorrente come sedi di maggior preferenza.

Maggiori informazioni sul presente giudizio sono reperibili sul sito internet istituzionale del MIUR, sito internet istituzionale del Tribunale di Milano e cliccando



Avvocato Gianluigi Manelli

9/11/2016Notificazione per pubblici proclami

DISPOSTA DAL TRIBUNALE DEL LAVORO DI MILANO

RICORSO RG n. 10741

TOMMASINA ALIGATA CONTRO IL MIUR, UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA E L’UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA SICILIA.

Con ricorso ex art. 414 c.p.c.

Tommasina Aligata ha chiesto al Giudice di notificare il ricorso e gli atti necessari nei confronti di «tutti i docenti che nell’ambito della mobilità straordinaria nazionale 2016-17 hanno ottenuto, nella classe “Scuola primaria – posto comune” assegnazione di sede di insegnamento nell’ambito 16 della Regione Sicilia con punteggio inferiore a 51 e in tutti gli altri ambiti della Regione Sicilia con punteggio inferiore a 45.

Maggiori informazioni sul presente giudizio sono reperibili sul sito internet istituzionale del MIUR, sito internet istituzionale del Tribunale di Milano e cliccando



Avvocato Ottavio Occhipinti

10/11/2016Notificazione per pubblici proclami

DISPOSTA DAL TRIBUNALE DEL LAVORO DI MILANO

RICORSO RG n. 10789/2016 -1

ABBRUZZI GIORGIA, ALGERI ISABELLA, ARDEMAGNI BARBARA SILVIA, BARBIERI SIMONA, BARLOCCO STEFANIA, BUSSINI ANTONELLA, CAVALERI VALERIA, CIARALDO ANTONELLA, CICOLIN MELISSA, D’EREDITA’ CARMELA, D’ORTENZI DANIELA, DE CESARE VALERIA, DEL GAUDIO ROSALIA, DI FEO ILARIA, DI MARI CHIARA, FIERRO MARIA GRAZIA, FIORINI MANUELA, GAGLIANO FRANCESCA, GAMBARINI CHIARA, GRANDE DANIELA, GRECO CATERINA, IPPOLITO VITA SABRINA, LA SPADA DANIELA, LOPEZ MARZIA, MORCAVALLO SIMONA, MORONI NICOLETTA, MURARO MARTINA, NORSA CHIARA MARIA, PAGNOTTI ALESSANDRA, PALLOTTA GIUSEPPINA, PERNA GIUSEPPA SARA, ROCCOTIELLO ISABELLA, ROGLIANO ANNA CHIARA, ROMANO FRANCESCA, ROMEO FEDERICA, SCALETTI MARINA, SCRIVANTI FRANCESCA, TOGNETTI SILVIA, VACCARIELLO STEFANIA, VENTURINI SARA, CONTRO IL MIUR, UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA, UFFICIO SCOLASTICO AMBITO TERRITORIALE PER LA PROVINCIA DI MILANO

Con ricorso ex art. 404 c.p.c. con istanza cautelare ex art. 700 c.p.c.

Abbruzzi Giorgia, Algeri Isabella, Ardemagni Barbara Silvia, Barbieri Simona, Barlocco Stefania, Bussini Antonella, Cavaleri Valeria, Ciaraldo Antonella, Cicolin Melissa, D’Eredità Carmela, D’ortenzi Daniela, De Cesare Valeria, Del Gaudio Rosalia, Di Feo Ilaria, Di Mari Chiara, Fierro Maria Grazia, Fiorini Manuela, Gagliano Francesca, Gambarini Chiara, Grande Daniela, Greco Caterina, Ippolito Vita Sabrina, La Spada Daniela, Lopez Marzia, Morcavallo Simona, Moroni Nicoletta, Muraro Martina, Norsa Chiara Maria, Pagnotti Alessandra, Pallotta Giuseppina, Perna Giuseppa Sara, Roccotiello Isabella, Rogliano Anna Chiara, Romano Francesca, Romeo Federica, Scaletti Marina, Scrivanti Francesca, Tognetti Silvia, Vaccariello Stefania, Venturini Sara, hanno chiesto al Giudice di accertare e dichiarare il diritto all’inserimento nella graduatoria ad esaurimento per la scuola primaria e dell’infanzia ed eventuali connessi elenchi di sostegno dell’Ambito territoriale di Milano, con decorrenza dalla richiesta di inserimento, o in subordine alla domanda giudiziaria.

Maggiori informazioni sul presente giudizio sono reperibili sul sito internet istituzionale del MIUR, sito internet istituzionale del Tribunale di Milano e cliccando



Avvocato Vittorio Angiolini

03/11/2016Notificazione per pubblici proclami

DISPOSTA DAL TRIBUNALE DEL LAVORO DI MILANO

RICORSO RG n. 10791/2016

ARGIULO ANGELA, CURCI VINCENZA, D’ALTO TIZIANA, DELL’ACCANTERA LUCIA, DI TIZIO MARIA PIA, ERRA MARIA, FALCHETTI MANUELA, FALCI SILVANA, GENNARI DANIELA, GUARINO MARGHERITA, LAINO KATIA, LIONETTI FIORELLA, LOMBARDO GIOVANNA, MANGIONE ANNA, MARINARO ANTONELLA, MARZUCCA MARIA CARMELA, NATALE SARA, OLIVIERI ARIANNA, PROFETA ELENA, RUBAGNOTTI MUSTELA KANTARY, RUSSO MONICA, SCARAMOZZINO ALESSANDRA, SPADAFORA RITA, STASULLI INCORONATA, VITRONE MARIA, CONTRO IL MIUR, UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA, UFFICIO SCOLASTICO AMBITO TERRITORIALE PER LA PROVINCIA DI MILANO

Con ricorso ex art. 404 c.p.c. con istanza cautelare ex art. 700 c.p.c.

Argiulo Angela, Curci Vincenza, D’alto Tiziana, Dell’accantera Lucia, Di Tizio Maria Pia, Erra Maria, Falchetti Manuela, Falci Silvana, Gennari Daniela, Guarino Margherita, Laino Katia, Lionetti Fiorella, Lombardo Giovanna, Mangione Anna, Marinaro Antonella, Marzucca Maria Carmela, Natale Sara, Olivieri Arianna, Profeta Elena, Rubagnotti Mustela Kantary, Russo Monica, Scaramozzino Alessandra, Spadafora Rita, Stasulli Incoronata, Vitrone Maria, hanno chiesto al Giudice il riconoscimento del diritto all’inserimento nelle graduatorie provinciali permanenti di cui all’art. 401 del D.Lgs. n. 297 del 1994 (T.U. Istruzione), come modificato dall’art. 1, co. 6, della L. n. 124 del 1999, e all’art. 1 del D.L. n. 97 del 2004 (convertito con modificazioni dalla L. n. 143 del 2004), divenute graduatorie a esaurimento in virtù dell’art. 1, co. 605, della L. n. 296 del 2006.

Maggiori informazioni sul presente giudizio sono reperibili sul sito internet istituzionale del MIUR, sito internet istituzionale del Tribunale di Milano e cliccando



Avvocato Vittorio Angiolini

15/11/2016Notificazione per pubblici proclami

DISPOSTA DAL TRIBUNALE DEL LAVORO DI MILANO

RICORSO RG n.6202/2016

KATIA SGRO’, CONTRO IL MIUR, UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA, AMBITO TERRITORIALE PER LA PROVINCIA DI MILANO

Con ricorso ex art. 150 c.p.c.

Katia Sgrò, ha richiesto al Giudice di accertare e dichiarare l’illegittimità e conseguente nullità e/o inefficacia, ai sensi degli artt.1339 e 1418/1419 c.c. e dell’art.40 comma 1 ult. cpv (“Nelle materie relative alle sanzioni disciplinari, alla valutazione delle prestazioni ai fini della corresponsione del trattamento accessorio, della mobilità e delle progressioni economiche, la contrattazione collettiva è consentita negli esclusivi limiti previsti dalle norme di legge) e comma 3 quinquies (“Nei casi di violazione dei vincoli e dei limiti di competenza imposti dalla contrattazione nazionale o dalle norme di legge, le clausole sono nulle, non possono essere applicate e sono sostituite ai sensi degli articoli 1339 e 1419, secondo comma, del codice civile”) del d.lgs. 165/01, della disposizione di cui alle “Note comuni” allegate al CCNI per la mobilità del personale docente A.S. 2016/17 nella parte in cui dispone che “Il servizio prestato nelle scuole paritarie non è valutabile”;

Maggiori informazioni sul presente giudizio sono reperibili sul sito internet istituzionale del MIUR, sito internet istituzionale del Tribunale di Milano e cliccando



Avvocato Fabio Rossi

19/01/2017Notificazione per pubblici proclami

DISPOSTA DAL TRIBUNALE DEL LAVORO DI MILANO

RICORSO R.G. 12249/2016

DIEGO ARTURO MANTO, CONTRO IL MIUR, UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA, AMBITO TERRITORIALE DI MILANO

Con ricorso ex art. 414 c.p.c.

Diego Arturo Manto, abilitato con TFA già iscritto SSIS, rispettivamente nelle cdc A031, A032, ha convenuto in giudizio, al fine di richiedere, previa disapplicazione dei D.M. 235/2014, D.M. 325/2015, D.M. 495/2016, ed atti presupposti e conseguenti, il proprio inserimento nelle gae.

Maggiori informazioni sul presente giudizio sono reperibili sul sito internet istituzionale del MIUR, sito internet istituzionale del Tribunale di Milano e cliccando



Avvocato Santina Billè

9/02/2017Notificazione per pubblici proclami

DISPOSTA DAL TRIBUNALE DEL LAVORO DI MILANO

RICORSO R.G. 9079/2016

VITTORIA CICU, CONTRO IL MIUR, UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA, AMBITO TERRITORIALE DI MILANO

Con ricorso ex art. 414 c.p.c.

Vittoria Cicu, chiede al Giudice di dichiarare e accertare il proprio diritto all’inserimento nelle graduatorie ad esaurimento della provincia di Milano per le classi concorso A-050 e A-043, come docente abilitata tramite TFA, e perl’effetto condannare le PPAA competenti ad effettuare tale inserimento col punteggio spettante.

Maggiori informazioni sul presente giudizio sono reperibili sul sito internet istituzionale del MIUR, sito internet istituzionale del Tribunale di Milano e cliccando



Prof. Avv. Gino Scaccia- Avv. Matteo Fusillo, Avv. Livia Saporito, Avv. Angelo Monoriti, Avv. Nicola Bonante – Avv. Pietro Scianna

17/01/2017Notificazione per pubblici proclami

DISPOSTA DAL TRIBUNALE DEL LAVORO DI MILANO

RICORSO R.G. n. 13454/2016

FRANCESCA LETIZIA PARISI, CONTRO IL MIUR, UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA, AMBITO TERRITORIALE DI MILANO

Con ricorso ex art. 700 c.p.c.

Francesca Letizia Parisi, chiede al Giudice l’annullamento parziale e/o disapplicazione della graduatoria della mobilità 2016/2017 per il mancato riconoscimento dell’integrale servizio pre-ruolo prestato nelle scuole paritarie e conseguente mancata attribuzione del maggiore punteggio ai fini del trasferimento negli ambiti indicati prioritariamente nella domanda di mobilità, nonché ai fini della ricostruzione di carriera.

Maggiori informazioni sul presente giudizio sono reperibili sul sito internet istituzionale del MIUR, sito internet istituzionale del Tribunale di Milano e cliccando



Prof. Avv. Luciano Asaro

30/01/2017Notificazione per pubblici proclami

DISPOSTA DAL TRIBUNALE DEL LAVORO DI MILANO

RICORSO R.G. n. 13454/2016

MARIA GRILLO, CONTRO IL MIUR, UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA, AMBITO TERRITORIALE DI MILANO

Con ricorso ex art. 414 c.p.c.

Maria Grillo chiede al Giudice di accertare l’illegittimità dell’espunsione dalle graduatorie docenti ad esaurimento provinciali di Milano di tutte le classi la cui ricorrente poteva risultare beneficiaria in virtù della sua regolare iscrizione e permanenza (A050/A051/A052) e del diritto della ricorrente di essere inclusa nelle graduatorie di cui sopra e a permanervi regolarmente.

Maggiori informazioni sul presente giudizio sono reperibili sul sito internet istituzionale del MIUR, sito internet istituzionale del Tribunale di Milano e cliccando



Prof. Avv. Giuseppe Franco Ferrari

06/02/2017Notificazione per pubblici proclami

DISPOSTA DAL TRIBUNALE DEL LAVORO DI MILANO

RICORSO R.G. n. 12834/2016

MARIA GRAZIE ALI’, CONTRO IL MIUR, UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA, AMBITO TERRITORIALE DI MILANO

Con ricorso ex art. 700 c.p.c.:

Alì Maria Grazia chiede al Giudice il riconoscimento del diritto all’inserimento di parte ricorrente nelle Graduatorie ad Esaurimento della Provincia di Milano valide per il triennio 2014-2017 per la classe di concorso relativa alla Scuola dell’Infanzia (AAAA) e Scuola Primaria (EEEE), in virtù del conseguimento del diploma magistrale comprensivo dell’anno integrativo ad indirizzo “psico pedagogico” nell’a.s. 1995-1996 e quindi titolo abilitante per l’insegnamento nella Scuola dell’Infanzia (AAAA) e scuola Primaria (EEEE).

Con la domanda cautelare ex art. 700 c.p.c. in corso di causa la ricorrente chiede di essere inserita nelle GAE della Provincia di Verbania e valide per il triennio 2014-2017 per la classe di concorso relativa alla Scuola dell’Infanzia (AAAA) e Scuola Primaria (EEEE), sin da subito con effetto dalla data di approvazione delle GAE o in subordine alla data di presentazione della domanda/diffida in forma cartacea inviata dalla ricorrente al M.I.U.R., o, in ulteriore subordine, dalla data della domanda giudiziale.

Maggiori informazioni sul presente giudizio sono reperibili sul sito internet istituzionale del MIUR, sito internet istituzionale del Tribunale di Milano e cliccando



Avv. Chiara Orlando

23/02/2017Notificazione per pubblici proclami

DISPOSTA DAL TRIBUNALE DEL LAVORO DI MILANO

RICORSO R.G. n. 893/2017

MARIA TERESA AMMIRATI, CONTRO IL MIUR

Con ricorso ex art. 414 c.p.c.:

Ammirati Maria Teresa chiede al Giudice il riconoscimento del diritto della valutazione nella graduatoria per la mobilità 2016/2017 per la scuola primaria del servizio di insegnamento svolto in scuola paritaria dall’anno 2008/2009 all’a.s. 2014/2015 nella stessa misura in cui è stato valutato il servizio statale.

Maggiori informazioni sul presente giudizio sono reperibili sul sito internet istituzionale del MIUR, sito internet istituzionale del Tribunale di Milano e cliccando



Avv. Sergio Turturiello

16/02/2017Notificazione per pubblici proclami

DISPOSTA DAL TRIBUNALE DEL LAVORO DI MILANO

RICORSO R.G. n. 10547/2016

ELISABETTA FALORIO, contro il MIUR e di tutti i docenti interessati dalla Mobilità di cui ai bollettini della Mobilità 2016/17 per le classe di concorso della Ricorrente e di tutti i docenti che sono stati inseriti in Ruolo a seguito di concorso del 2012

Con ricorso ex art. 414 c.p.c.:

Falorio Elisabetta chiede al Giudice il riconoscimento del diritto a essere assegnata a) all’istituto scolastico cui la ricorrente è stata detta nell’anno 2015/2016 o, b) nella sede di assegnazione provvisoria per l’anno 2016/2017 ovvero, in c) subordine, ad uno degli ambiti territoriali scelti nella domanda di mobilità in considerazione dell’ordine ivi indicato fino al numero 10.

Maggiori informazioni sul presente giudizio sono reperibili sul sito internet istituzionale del MIUR, sito internet istituzionale del Tribunale di Milano e cliccando



Avv. Carla Di Lello

3/05/2017Notificazione per pubblici proclami

DISPOSTA DAL TRIBUNALE DEL LAVORO DI MILANO

RICORSO R.G. n. 10650/2016

FRANCESCA CANCILLERI contro il MIUR, l’Ufficio scolastico regionale per la regione Lombardia, l’Ufficio scolastico regionale per la regione Sicilia e dei docenti di scuola primaria, partecipanti alla mobilità 2016/2017 nell Fasi contraddistinte nel CCNI dell’08.04.2016 (art. 6, allegato 1) con lettere C e D, i quali sono in possesso di punteggio inferiore a quello della ricorrente (53 + 16 per ricongiungimento al coniuge e assistenza al figlio) ed hanno ottenuto l’assegnazione in uno degli Ambiti territoriali delle province siciliane dalla medesima indicati con priorità (cfr nominativi evincibili dai bollettini dei trasferimenti della scuola prima nelle province siciliane, all. n.8);

Con ricorso ex art. 414 c.p.c.:

Cancilleri Francesca chiede al Giudice di volere ritenere e dichiarare il proprio diritto ad essere inserita nella graduatoria della mobilità 2016/2017 della scuola primaria (posto comune) in posizione utile al trasferimento con decorrenza 01.09.2016 presso l’Ambito territoriale 17 della provincia di Palermo ovvero uno degli Ambiti della stessa provincia (Ambito 18 e 19) secondo l’ordine di preferenza di cui alla domanda di mobilità, ovvero in altro Ambito della stessa Provincia di Palermo (Ambito 20, 21,22);

Maggiori informazioni sul presente giudizio sono reperibili sul sito internet istituzionale del MIUR, sito internet istituzionale del Tribunale di Milano e cliccando



Avv. Massimo Barrile

12/05/2017Notificazione per pubblici proclami

DISPOSTA DAL TRIBUNALE DEL LAVORO DI MILANO

RICORSO R.G. n. 12718/2016 -1

FRANCESCA SPALLUCCI contro il MIUR

Con ricorso ex artt. 700 e 414 c.p.c.:

Spallucci Francesca chiede al Giudice in via cautelare, di disporre la reintegrazione nella sede definitiva già assegnata nell’a.s. 2015/2016 o, in subordine, assegnare la stessa presso uno degli ambiti territoriali indicati nella domanda di mobilità secondo l’ordine di cui alla domanda stessa; nel merito, accertata e dichiarata la illegittimità del provvedimento di trasferimento / mobilità impugnato, disporre la reintegrazione della ricorrente nella sede definitiva già assegnata nell’a.s. 2015/2016 o, in subordine, assegnare la stessa presso uno degli ambiti territoriali indicati nella domanda di mobilità secondo l’ordine di cui alla domanda stessa, con conseguente condanna del MIUR al risarcimento del danno e al rimborso di spese e compensi della fase cautelare e del merito.

Maggiori informazioni sul presente giudizio sono reperibili sul sito internet istituzionale del MIUR, sito internet istituzionale del Tribunale di Milano e cliccando



Avv. Francesco Edmondo Stolfa

15/05/2017Notificazione per pubblici proclami

DISPOSTA DAL TRIBUNALE DEL LAVORO DI MILANO

RICORSO R.G. n. 12395/2016

MARA GABRIELLA MONACO contro il MIUR, l’USR Lombardia e l’USR Sicilia.

Con ricorso ex art. 414 c.p.c.:

Monaco Mara Gabriella chiede al Giudice ci accertare il diritto al proprio trasferimento in uno degli ambiti della provincia di Catania indicati in domanda di mobilità e la condanna in via d’urgenza del Miur e delle articolazioni periferiche (Usr lombardia ed Usr sicilia) a disporre il detto trasferimento.

Maggiori informazioni sul presente giudizio sono reperibili sul sito internet istituzionale del MIUR, sito internet istituzionale del Tribunale di Milano e cliccando



Avv. Salvatore M.A. Spataro

14/07/2017Notificazione per pubblici proclami

DISPOSTA DAL TRIBUNALE DEL LAVORO DI MILANO

RICORSO R.G. n. 1222/2017

RITA CAMPIONE contro il MIUR e l’Ufficio Scolastico Regionale Sicilia – a.t. di Palermo

Con ricorso ex art. 669 e ss.

Campione Rita chiede al Giudice di ottenere, nell’ambito della mobilità straordinaria 2016/17, l’assegnazione di sede di insegnamento in ambito 0017 della Regione Sicilia o in subordine in altri ambiti della stessa Regione. Il ricorso è iscritto al n. 1222/2017 del Tribunale di Milano, sezione lavoro, D.ssa Moglia, e vede come controinteressati “tutti i docenti assegnatari di posti per la classe di concorso a posto comune per la scuola primaria nell’ambito territoriale 0017 Sicilia”.

Maggiori informazioni sul presente giudizio sono reperibili sul sito internet istituzionale del MIUR, sito internet istituzionale del Tribunale di Milano e cliccando



Avv.ti. Ardizzone Alessio e Conti Christian

06/07/2017Notificazione per pubblici proclami

DISPOSTA DAL TRIBUNALE DEL LAVORO DI MILANO

RICORSO R.G.L. n. 1333/2017

AGATA POLLICINO contro il MIUR, l’Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia e l’Ufficio Scolastico per la Lombardia

Con ricorso ex art. 414 c.p.c.

Pollicino Agata chiede al Giudice di ottenere il diritto ad essere trasferita presso l’Ambito territoriale Sicilia 0015, o in subordine presso uno degli ambiti della regione Sicilia indicati in domanda.

Maggiori informazioni sul presente giudizio sono reperibili sul sito internet istituzionale del MIUR, sito internet istituzionale del Tribunale di Milano e cliccando



Avv. Caudullo Dino

06/07/2017Notificazione per pubblici proclami

DISPOSTA DAL TRIBUNALE DEL LAVORO DI MILANO

RICORSO R.G.L. n. 90/2017

SALVINA SCARDILLA contro il MIUR, l’Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia e l’Ufficio Scolastico per la Lombardia

Con ricorso ex art. 150 c.p.c.

Scardilla Salvina chiede al Giudice di ottenere il diritto ad essere trasferita presso l’Ambito territoriale Sicilia 0011, o in subordine presso l’Ambito territoriale Sicilia 0012, ovvero, in ulteriore gradata, in uno degli ambiti territoriali della regione Sicilia di cui alla domanda di trasferimento.

Maggiori informazioni sul presente giudizio sono reperibili sul sito internet istituzionale del MIUR, sito internet istituzionale del Tribunale di Milano e cliccando



Avv. Caudullo Dino

06/09/2017Notificazione per pubblici proclami

DISPOSTA DAL TRIBUNALE DEL LAVORO DI MILANO

RICORSO R.G.N. 1334/2017

PURPURA ROSALIA 

contro il MIUR

Con ricorso ex L. 107/2015

Purpura Rosalia chiede al Giudice di accertare il diritto al trasferimento per la scuola primaria-posto comune in provincia di Enna o, in subordine, in tutti gli ambiti territoriali della Sicilia per come indicati nell’ordine nella domanda di mobilità per l’a.s. 2016/2017, con priorità rispetto ai movimentati nelle fasi successive rispetto alla sua (fase B) e, comunque, con priorità rispetto a chi ha conseguito minor punteggio rispetto al suo (64+6 di ricongiungimento).

Maggiori informazioni sul presente giudizio sono reperibili sul sito internet istituzionale del MIUR, sito internet istituzionale del Tribunale di Milano e cliccando



Avv. Cosentino Elisa