Home La Tecnica consiglia Violenza sulle donne, una vera emergenza. Trovare subito le contromisure

Violenza sulle donne, una vera emergenza. Trovare subito le contromisure

CONDIVIDI

Una donna su tre ha subito un qualche tipo di violenza nel corso della sua vita. Il dato declinato su scala globale, a dir poco preoccupante, si evince dal recente rapporto stilato dall’Istat e presentato in occasione dell’ultima Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.

Si tratta di un argomento che già negli ultimi mesi aveva riempito le prime pagine dei giornali a causa delle moltissime denunce scaturite dagli ambienti hollywoodiani (l’ormai celeberrimo caso Weinstein) e poi deflagrato su scala mondiale, Italia compresa.

Il rapporto presenta una serie di dati inequivocabili: ad esempio il fatto che nel 55% dei casi di donne assassinate, l’omicida è il partner. In Italia sono ben 7 milioni le donne che affermano di aver subito una forma di abuso, mentre 1.740 sono le donne uccise nel nostro Paese nel corso degli ultimi dieci anni, di cui il 71,9% in famiglia. Numeri spaventosi, che invitano a riflettere su una strage che purtroppo passa troppo spesso sotto silenzio.

In mezzo alla notizia

Ma soprattutto che dimostrano come questo fenomeno presenti proporzioni davvero vaste: una vera e propria emergenza alla quale bisogna quanto prima cercare e trovare delle contromisure.

Per tutti i numeri riferiti al femminicidio rimandiamo all’infografica realizzata per l’occasione da Stampaprint Srl.

Pubbliredazionale