Home Archivio storico 1998-2013 Generico A Catania gli studenti incontrano la scrittrice Lia Levi

A Catania gli studenti incontrano la scrittrice Lia Levi

CONDIVIDI
  • Credion

Le Librerie Cavallotto promuovono un evento letterario rivolto ai ragazzi delle scuole catanesi con il patrocinio della Provincia regionale di Catania e del Comune di Catania – Assessorato alle
politiche scolastiche.
I libri di Lia Levi hanno spesso ambientazioni storiche, nelle quali si muovono i giovani protagonisti. Tematica ricorrente nelle opere della scrittrice, autrice di grande successo presso un pubblico sia di ragazzi che di adulti, è la persecuzione razziale perpetrata durante il fascismo, di cui fu vittima la stessa autrice da fanciulla, come raccontato nel romanzo autobiografico “Una bambina e basta”.
Ben tredici scuole, tra elementari, medie e superiori, hanno aderito all’iniziativa, che vedrà pertanto una partecipazione di circa 1.400 studenti nell’arco dei diversi incontri.
Questo il calendario delle tappe dell’evento:
martedì 10 marzo, ore 16.30, Scuola media statale Dante Alighieri (partecipano anche gli alunni Scuola elementare Sante Giuffrida – Scuola media statale Purrello, S. Gregorio);
mercoledì 11 marzo, ore 8.30 (1° incontro) e ore 11.00 (2° incontro), auditorium G. De Carlo presso Monastero dei Benedettini (partecipano gli alunni degli istituti scolastici di istruzione secondaria di II grado M. Cutelli, Boggio Lera, Vaccarini, Lombardo Radice, Turrisi Colonna);
mercoledì 11 marzo, ore 16.30, Liceo scientifico Majorana (Polivalente S. G. La Punta); 
giovedì 12 marzo, ore 9.00, Scuola media statale Raffaello Sanzio (partecipano anche gli alunni Scuola media statale Martoglio – Scuola media statale De Sanctis).