Home Generale A Pescara troppi contagi nelle scuole e il sindaco le chiude

A Pescara troppi contagi nelle scuole e il sindaco le chiude

CONDIVIDI
  • Credion

A  Pescara, contagi sarebbero stati accertati in due scuole di istruzione secondaria di primo grado, già segnate da 12 classi complessive in quarantena, in una  scuola dell’infanzia e primaria e in comprensivo.

Per causa di questi dati, il sindaco ha deciso la loro chiusura. 

Icotea

E fa sapere: «Ho preso la decisione dopo essermi confrontato con le dirigenti scolastiche, le cinque scuole resteranno chiuse fino al 14 febbraio. Raccomando ai cittadini il massimo rispetto delle prescrizioni anti-covid, a maggior ragione da oggi, quando avremo tutti maggiori possibilità di relazioni sociali».

Ma da stamane fino al 14 febbraio, riportano le agenzie,  lezioni in presenza sono sospese anche in un’altra  scuola primaria, dove sarebbero stati coinvolti oltre agli alunni ben cinque docenti, e altri cinque sono in attesa di conferma della positività mediante tampone molecolare.