Home I lettori ci scrivono Accolti numerosi reclami sui trasferimenti

Accolti numerosi reclami sui trasferimenti

CONDIVIDI
  • GUERINI

Confintesa Scuola vince le prime conciliazioni. Accolti diversi reclami del giovane sindacato, ciò dimostra che l’algoritmo del Miur non fosse del tutto corretto. Confintesa Scuola aveva sin da subito segnalato le numerose anomalie emerse dai trasferimenti, chiedendo il rifacimento della mobilità.

Il giovane sindacato – dichiara Bartolo Pavone – segretario generale – aveva fornito all’Amministrazione una notevole casistica di errori, segnalati tempestivamente dalle nostre strutture provinciali, regionali e dai diretti interessati. D’altro canto – continua Pavone- avevamo richiesto l’accesso agli atti per conoscere l’algoritmo della mobilità, responsabile di tanto caos e di forti tensioni”.

Icotea

E’ lapalissiano ormai, che tutti siamo in possesso di documentazioni che proverebbero l’inefficienza dell’algoritmo della procedura della fase B, C e D della mobilità. Intanto, giorno 29 agosto, l‘Amministrazione ha accolto le prime istanza di conciliazione presentate da Confintesa Scuola. Le insegnanti calabresi trasferite in Lombardia, la cui sede era stata assegnata con la mobilità del 29 luglio 2016, rientreranno nell’ambito più vicino. Esprimono soddisfazione le insegnanti che saranno più vicine alla famiglia, il Segretario nazionale di Confintesa Scuola e il Segretario regionale per la Calabria Adele Sammarro.