Home Archivio storico 1998-2013 Generico Acqua, fonte di vita e bene comune per tutti

Acqua, fonte di vita e bene comune per tutti

CONDIVIDI
webaccademia 2020


Secondo le stime dell’organizzazione Mondiale della Sanità, sono oltre 1 miliardo e mezzo le persone che soffrono oggi per non avere accesso all’acqua potabile. Questa situazione, che rappresenta una "silenziosa"  violazione dei diritti umani causa circa l’85% delle malattie del Sud del Mondo, cinque milioni di morti ogni anno, di cui quasi la metà sono bambini
Per favorire una riflessione e una graduale presa di coscienza sull’importanza di rispettare e difendere questo bene primario, utilizzandolo in modo solidale con i popoli meno fortunati, la Comunità Volontari per il Mondo (CVM) indice il concorso "Acqua: fonte di vita e bene comune che appartiene a tutti gli abitanti della Terra", cui  possono partecipare le classi delle scuole di ogni ordine e grado.
Gli istituti scolastici interessati dovranno far pervenire alla CVM entro il 16 ottobre 2004 la scheda di partecipazione, contenente le seguenti informazioni:  nome della scuola, indirizzo completo, numero di telefono, eventuale e-mail,  indicazione della classe partecipante, numero degli alunni partecipanti, nome dell’insegnante o degli insegnanti responsabile/i.
Le scuole partecipanti potranno richiedere il kit formativo e informativo del concorso, contattando la sede di Ancona della CVM (tel. 071/202074;  e-mail: [email protected]).

Ai bambini iscritti alla scuola dell’infanzia e alle prime e seconde classi della scuola primaria si chiede di produrre un disegno (formato 50×70) realizzato con qualsiasi tecnica e materiale; per quanto riguarda, invece, le classi terza, quarta e quinta della scuola primaria, l’elaborato consisterà nella realizzazione di un fumetto (non più di 5 tavole della misura di cm 35 X 50) prodotto con le tecniche tipiche della narrazione fumettistica; nella scuola secondaria di primo grado gli alunni potranno cimentarsi nella produzione di un fumetto o nella realizzazione di un elaborato fotografico (4 pose, a colori o in bianco e nero); infine, gli studenti delle secondarie di secondo grado potranno optare per la fotografia (6 pose, a colori o in bianco e nero) o per un video (durata del filmato 10 minuti, copia da inviare su cassetta di formato Vhs).
L’invio degli elaborati alla sede legale di CVM Comunità Volontari per il Mondo – Piazza S. Maria, 4 – 60121 Ancona, dovrà avvenire entro il 26 febbraio 2005.

In occasione della Giornata mondiale dell’acqua, che si svolge il 22 marzo (o in prossimità di tale data), verranno assegnati sette premi alle classi i cui lavori sono stati giudicati migliori. La Comunità Volontari per il Mondo si riserva di utilizzare gli elaborati pervenuti per organizzare una mostra o curare una pubblicazione.

Maggiori informazioni sul sito internet
www.cvm.an.it (cliccabile da "Ulteriori approfondimenti").

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese