Home I lettori ci scrivono Alex Corlazzoli dovrebbe chiedere scusa ai maestri calabresi

Alex Corlazzoli dovrebbe chiedere scusa ai maestri calabresi

CONDIVIDI

Trovo del tutto gratuito, ingenuo, paradossale, offensivo, anche infamante il titolo “Assenteismo, sono i docenti calabresi a ‘marinare’ più volte la scuola” dell’articolo di Alex Corlazzoli su ilfattoquotidiano.it.

Lo stesso articolo è pubblicato su Il Fatto Quotidiano di domenica scorsa 11 gennaio, con il titolo “Calabria, dove i maestri si ammalano di più”. È assurdo, ai limiti della follia e della dabbenaggine affidarsi ciecamente a dati statistici complessivi (cioè non disaggregati, né analizzati nelle motivazioni e nelle cause) e bollare come assenteisti tutti i docenti e i maestri di una regione! A quale fine poi? Corlazzoli è scivolato malamente sul “Dossier” (appena tre pagine) di Tuttoscuola, forse confezionato in tutta fretta e ad arte per poter agganciare scuola, docenti e Ata a rimorchio dei “fatti di Capodanno”.

Icotea

Anche ilfattoquotidiano.it e Il Fatto Quotidiano dovrebbero chiedere scusa ai loro lettori calabresi e non!