Home Sicurezza ed edilizia scolastica Alternanza Scuola lavoro: formazione obbligatoria in materia di sicurezza

Alternanza Scuola lavoro: formazione obbligatoria in materia di sicurezza

CONDIVIDI
webaccademia 2020

All’interno dei percorsi di Alternanza scuola lavoro è prevista una formazione generale obbligatoria in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, secondo quanto dispone il Testo Unico sulla Sicurezza.

Si tratta di un’iniziativa che rientra nell’ambito del protocollo di intesa stipulato in concomitanza degli Stati Generali fra il Ministero e l’Inail.

Secondo l’accordo firmato dalla ministra Fedeli e dal presidente De Felice, il Miur e l’Istituto mettono a disposizione il proprio patrimonio di conoscenze per la realizzazione di iniziative progettuali e piani operativi con particolare riferimento ai percorsi formativi rivolti agli studenti e al personale scolastico.

ICOTEA_19_dentro articolo

All’interno della piattaforma viene erogata gratuitamente a quanti stanno per iniziare percorsi di Alternanza la formazione sulla sicurezza nei luoghi di lavoro in modalità e-learning. Ogni studente potrà accedere con le proprie credenziali, seguire il corso e, una volta superato il test finale, e conseguire l’attestato e ottenere un credito permanente.

Questo specifico percorso formativo Inail-Miur è composto da 7 moduli. Partendo dall’introduzione generale, si passa via via ai riferimenti normativi e ai soggetti della sicurezza, ai doveri e agli obblighi del lavoratore, alla valutazione dei rischi, alle sanzioni in caso di violazioni e inadempimenti, e alle funzioni degli organismi di vigilanza. Il tutto attraverso lezioni multimediali, esercitazioni, video, giochi interattivi, con quiz di verifica intermedia e un test di valutazione finale.

Preparazione concorso ordinario inglese