Home Archivio storico 1998-2013 Personale Anche la Flc-Cgil il 16 luglio coi precari al sit-in a Montecitorio

Anche la Flc-Cgil il 16 luglio coi precari al sit-in a Montecitorio

CONDIVIDI
  • GUERINI

Dopo i tagli per oltre 500 milioni di euro alla scuola, previsti dalla pending review, le conseguenze gravissime del transito nei profili ATA di 3.765 docenti inidonei e dell’utilizzo in ambito provinciale dei docenti in esubero, nonché il sicuro licenziamento di 15.000 precari tra docenti ed ATA a causa di tanta manovra, la Flc-Cgil fa sapere che parteciperà al sit-in dei precari della scuola convocato a partire dalle ore 10.00 del 16 luglio a Piazza Montecitorio.
Il sindacato ricorda pure di avere richiesto un incontro urgente al Ministro Profumo per rivendicare un piano pluriennale di immissioni in ruolo su tutti i posti vacanti e disponibili e per chiedere una nuova politica del reclutamento che dia risposte certe a tutto il variegato mondo del precariato della conoscenza.