Home I lettori ci scrivono Anticipo buonuscita, una presa in giro

Anticipo buonuscita, una presa in giro

CONDIVIDI
webaccademia 2020

L’ennesima presa in giro: che necessità c’è di emanare un decreto per avere la possibilità di entrare in possesso di soldi che legittimamente aspettano al pensionato?
Naturalmente chi non potrà, per vari motivi, farne a meno sarà ovviamente costretto a pagare interessi sui propri soldi…
Non era meglio quantomeno accorciare il periodo di attesa per tutti e indipendentemente dall’età?
La sottoscritta appartiene alla schiera dei tanti pensionati, che essendo in pensione da solo un anno, dovrà attendere ancora 12 mesi per entrare in possesso della prima quota della liquidazione che, a seconda dell’importo, non viene corrisposta in un’unica soluzione.

Maria Bruno

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese