Home Personale Assistenza sanitaria integrativa, come funziona con FasiOpen

Assistenza sanitaria integrativa, come funziona con FasiOpen

CONDIVIDI
webaccademia 2020

L’assistenza sanitaria integrativa, nell’ambito della contrattazione aziendale e nazionale, ha assunto, negli ultimi anni un ruolo di assoluto rilievo quale strumento che permette alle aziende di azionare in modo innovativo la leva delle politiche retributive per incrementare, al contempo, la produttività e la soddisfazione dei dipendenti, attraverso la riduzione della pressione fiscale e l’incremento del potere d’acquisto dei lavoratori. Infatti, la cronica sofferenza del Servizio Sanitario Nazionale che non regge più l’urto dell’invecchiamento della popolazione, la cronicizzazione delle malattie e l’aumento dei costi, si dimostra sempre più in affanno nel garantire prestazioni sanitarie di livello, in tempi ragionevoli, costringendo i cittadini a lunghe file d’attesa, a volte anche per interventi di routine, che rendono spesso il bilancio familiare insostenibile. Ergo il ricorso alle strutture private che, senza un’assistenza integrativa, sono costretti a pagare di tasca propria.

FasiOpen: Fondo Aperto di Assistenza Sanitaria Integrativa

Dal 2009 anche il Fasi (Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa per dirigenti industriali, nato nel 1977 sulla base di un accordo tra Confindustria e Federmanager), ha realizzato un importante strumento di welfare, il FasiOpen: un Fondo Aperto di Assistenza Sanitaria Integrativa, di natura non contrattuale, rivolto alle aziende che vogliono offrire ai propri lavoratori ed ai loro familiari una forma di protezione della salute ai massimi livelli di servizio quanto a fruibilità delle prestazioni, network di convenzioni sul territorio e tempistiche di rimborso.

FasiOpen per le scuole

Grazie a questa flessibilità, FasiOpen ha recentemente iniziato ad erogare i propri servizi anche ad alcune importanti realtà nell’ambito degli Istituti di Istruzione privati della capitale, che hanno iscritto al Fondo il personale amministrativo, i docenti ed il dirigente scolastico, potendo anche selezionare piani sanitari differenti sulla base delle singole collettività omogenee di lavoratori. FasiOpen propone un’efficiente e moderna forma di assistenza sanitaria integrativa ed attraverso 6 Piani Sanitari (di cui uno personalizzabile), assiste oggi 38.000 soggetti tra lavoratori e familiari appartenenti ad oltre 1.200 aziende, che hanno scelto FasiOpen anche in virtù della sua natura non assicurativa, che non vincola dunque il rimborso delle spese sanitarie statisticamente più frequenti alla sussistenza di una malattia o al verificarsi di un infortunio del lavoratore”.

ICOTEA_19_dentro articolo

Per maggiori informazioni o per programmare un incontro di approfondimento sulle opportunità offerte da FasiOpen è possibile contattare la segreteria amministrativa allo 06.4925.2186 o il numero verde 800.085.502

articolo sponsorizzato

Preparazione concorso ordinario inglese