Home Personale Assunzioni e supplenze da GaE e GPS: domande al via

Assunzioni e supplenze da GaE e GPS: domande al via

CONDIVIDI
  • Credion

Dalle ore 9.00 di oggi, 10 agosto, e fino alle ore 23,59 del 21. saranno disponibili, per tutti i docenti inseriti in GAE e GPS (I fascia e relativi elenchi aggiuntivi – II fascia) le funzioni telematiche per la presentazione delle istanze finalizzate:

SCARICA LA CIRCOLARE SULLE SUPPLENZE

DECRETO MINISTERIALE SULLE ASSUNZIONI

AVVISO

1) All’attribuzione degli incarichi a tempo determinato per la copertura dei posti comuni e di sostegno vacanti e disponibili, residuati dopo le ordinarie operazioni di immissione in ruolo, destinati ai docenti in possesso dei requisiti di cui all’articolo 59, comma 4, del decreto legge 25 maggio 2021 n. 73, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 luglio 2021 n. 106.

2) All’attribuzione degli incarichi a tempo determinato per lo svolgimento di:

a) supplenze annuali per la copertura delle cattedre e posti d’insegnamento, su posto comune o di sostegno, vacanti e disponibili entro la data del 31 dicembre e che rimangano presumibilmente tali per tutto l’anno scolastico;

b) supplenze temporanee sino al termine delle attività didattiche per la copertura di cattedre e posti d’insegnamento, su posto comune o di sostegno, non vacanti ma di fatto disponibili, resisi tali entro la data del 31 dicembre e fino al termine dell’anno scolastico e per le ore di insegnamento che non concorrano a costituire cattedre o posti orario.

Il conferimento dell’incarico a tempo determinato disposto ai sensi del punto 1), è finalizzato, previo svolgimento del percorso annuale di formazione iniziale e superamento della prova disciplinare di cui all’articolo 59, comma 7, del Decreto Legge, all’immissione in ruolo con decorrenza giuridica dal 1° settembre 2021 o, se successiva, alla data di inizio del servizio.

E’ bene chiarire che la procedura per l’immissione in ruolo riguarderà solo ed esclusivamente le cdc e i tipi di posto dove c’è disponibilità.

In Campania, a titolo d’esempio, non ci sarà alcun ruolo per la scuola dell’infanzia e la scuola primaria ma solo per alcune classi classi di concorso di scuola secondaria di I e II grado rispetto ai quali risultano esaurite tanto le GAE, quanto le GMR.

Le istanze dovranno essere presentate esclusivamente in modalità telematica, ai sensi del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, attraverso l’applicazione “Istanze on Line (POLIS)” previo possesso delle credenziali SPID o, in alternativa, di un’utenza valida per l’accesso ai servizi presenti nell’area riservata del Ministero con l’abilitazione specifica al servizio “Istanze on Line (POLIS)”.

La mancata presentazione dell’istanza comporta la rinuncia alla partecipazione alla procedura. La mancata indicazione di talune sedi è intesa quale rinuncia per le sedi non espresse. In caso di indicazione di preferenze sintetiche, l’assegnazione delle sedi all’interno del comune o del distretto è effettuata sulla base dell’ordinamento alfanumerico crescente del codice meccanografico delle istituzioni scolastiche.