Home Archivio storico 1998-2013 Generico Aumenta la richiesta di tempo pieno nella scuola

Aumenta la richiesta di tempo pieno nella scuola

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Nella scuola elementare italiana aumenta in maniera costante la domanda di tempo pieno. La risposte dei servizi connessi al suo funzionamento e assicurati dalle amministrazioni, tuttavia, avviene con notevole ritardo.
Queste le conclusioni della lettura dei dati offerti dal Miur secondo i quali le iscrizioni degli alunni alle classi a tempo pieno tende ad aumentare visibilmente.

La percentuale, infatti, degli alunni che oggi frequentano la quinta classe, cioè di quelli che cinque anni addietro si erano iscritti nella prima classe, è del 19,1 per cento.
La percentuale degli alunni che quest’anno si sono iscritti al tempo pieno, invece, è del 23,7 per cento. Si registra, come si vede, un incremento del 4,5 per cento.

Guardando, poi al numero delle classi a tempo pieno, la percentuale passa dal 18,2 per cento delle cinque classi a tempo pieno,  al 22,5 per cento di classi  prime oggi tempo pieno con un aumento, in percentuale, del 4,3 per cento.

Pur costante in tutta Italia l’aumento degli alunni che si iscrivono al tempo pieno, le situazioni territoriali sono abbastanza differenziate.

Ragioni socio-economiche e politiche, infatti, fanno sì che nel Nord Ovest frequenti le prime classi a tempo pieno il 44,1 per cento degli alunni, nel Nord Est il 26,8 per cento, nel Centro il 36,5 per cento, nel Sud il 6,8 per cento e nelle Isole solo il 5,3 per cento.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese