Home Contabilità e bilancio Biblioteche scolastiche, bando in scadenza il 30 aprile 2022

Biblioteche scolastiche, bando in scadenza il 30 aprile 2022

CONDIVIDI

Fino alle ore 12 del 30 aprile 2022 è possibile per le scuole presentare domanda per il bando per l’assegnazione delle risorse del Fondo per la promozione della lettura, della tutela e della valorizzazione del patrimonio librario per l’anno 2022.

L’accesso al fondo è destinato anche alle biblioteche scolastiche.

Icotea

Ciascuna istituzione scolastica, anche se dotata di più biblioteche in diversi plessi, può presentare una sola domanda.

L’istanza deve essere compilata ed inviata unicamente attraverso l’applicativo per la presentazione e la gestione delle domande accessibile tramite il link pubblicato sulla home page del sito web https://www.librari.beniculturali.it.

Per le Biblioteche scolastiche saranno presi in considerazione i progetti che presenteranno un costo complessivo massimo di € 4.000.

Tra le spese finanziabili sono ammesse le seguenti tipologie di beni e/o servizi:

  • Acquisto libri;
  • Acquisto/noleggio arredi;
  • Acquisto/noleggio di attrezzature, supporti informatici, hardware e software;
  • Attività di catalogazione, manutenzione e tutela anche affidate a terzi;
  • Attività di promozione della lettura quali eventi a tema, incontri con autori, laboratori di lettura etc. (costi per allestimento e servizi, servizi tecnologici, comunicazione e promozione);
  • Spese per personale esterno, ospiti e relatori (logistica, spese di viaggio e soggiorno).

Nel caso degli Istituti scolastici saranno ammesse spese per il personale interno, in quanto dotato di specifiche competenze professionali indispensabili al concreto svolgimento dei progetti.