Home Attualità Campania zona rossa, contagi in aumento, possibile passaggio dall’8 marzo

Campania zona rossa, contagi in aumento, possibile passaggio dall’8 marzo

CONDIVIDI
  • Credion

Tra le diverse regioni a rischio, la Campania è una di quelle che potrebbe passare in rosso a partire da lunedì 8 marzo. La regione infatti si trova attualmente (fino al 5 marzo) in zona arancione, ma presenta dati preoccupanti sui contagi. Sono infatti in aumento, specie quelli derivanti dalle varianti inglese e brasiliana. Così come sono in aumento i focolai e le terapie intensive di alcune aree (Caserta e provincia di Salerno) sono tornate ad essere vicine alla sofferenza. L’indice Rt della settimana scorsa si attestava all’1.04 % e dai dati dell’Asl di Caserta ci sono 27 Comuni che a causa dei contagi sono da collocare in zona rossa.

Dopo la Lombardia e il Veneto, la Campania risulta essere la terza regione d’Italia per numero di contagi, e Napoli la terza provincia d’Italia.

Icotea

Intanto però le vaccinazioni procedono spedite. Al 2 marzo, 44mila vaccinati per le prime dosi e 16mila per le seconde di AstraZeneca. Tra questi anche il personale scolastico.