Home Archivio storico 1998-2013 Generico Cedolino unico: al via l’attività formativa per le istituzioni scolastiche

Cedolino unico: al via l’attività formativa per le istituzioni scolastiche

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Con l’Informativa n. 63 del 29 aprile 2011 il Ministero illustra il programma degli interventi formativi che approfondiranno i seguenti aspetti:

 
1.      –  Il processo per il pagamento delle competenze accessorie;
2.      – La nuova struttura del cedolino;
3.      – Le nuove funzionalità per la comunicazione delle competenze accessorie.
Le sessioni si svolgeranno in videoconferenza e avranno una durata di circa due ore. Potranno essere seguite attraverso Pc dotati di connessione internet e altoparlanti, sui quali è necessaria l’installazione della versione 10.1 (o successiva) del software Adobe Flash Player.
Onde evitare il sovraccarico della rete, il Mef consiglia un accesso limitato al corso, tramite una o massimo due postazioni per sede di servizio,consentendo la fruizione congiunta di più utenti interessati per ogni postazione, eventualmente collegandole ad un maxischermo.
Per gli Uffici Scolastici Regionali e le rispettive articolazioni territoriali, che effettueranno attività di assistenza alle Istituzioni scolastiche sull’utilizzo delle procedure relative al cedolino unico, è previsto un evento il 5 maggio alle ore 11 e due appuntamenti successivi il 16 e il 17 maggio sempre alle ore 11.
Da lunedì 18 maggio alle ore 14:30 è previsto l’avvio della formazione per le Istituzioni scolastiche, con 2 sessioni al giorno per circa 8 settimane che avranno inizio alle ore 11:00 e alle ore 14:30, mentre per gli Istituti Afam sono previsti due eventi nei giorni 18, alle ore 11:00, e 19 maggio alle ore 14:30.
Per partecipare ai corsi è necessario procedere all’iscrizione: gli Istituti Afam che intendono avvalersi del corso di formazione online dovranno registrarsi sull’applicazione “Gestione Corsi e Iscrizioni” accedendo mediante il link http://sptformazione.scsii.tesoro.it. Per gli Uffici Scolastici regionali e articolazioni territoriali verranno, invece, definite a breve – in accordo con il Miur – le modalità di accesso e fruizione dei corsi previsti nei giorni 16 e 17 maggio, mentre le istituzioni scolastiche dovranno registrarsi sull’applicazione “Gestione Corsi e Iscrizioni”, accedendo mediante apposito link che sarà inserito sul portale del Miur (Sidi).
CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese