Home Archivio storico 1998-2013 Generico Cinema e diritti dell’infanzia

Cinema e diritti dell’infanzia

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Partendo dal presupposto che occorre costantemente ribadire l’importanza del rispetto dei principi fondamentali fissati dalla Convenzione sui diritti dei minori, approvata nel 1989 dall’Assemblea generale dell’Onu, gli organizzatori della rassegna hanno scelto una serie di film che riguardano temi legati all’infanzia e al mondo giovanile.
Sul piano culturale il cinema ha spesso avuto un ruolo importante facendo talvolta proprie le tematiche inerenti i diritti di bambini e adulti. E visto che diritti basilari per la tutele dei minori (come il diritto alla vita, alla salute, alla famiglia, all’istruzione, al gioco, alla pace, alla libertà religiosa, ecc.) vengono troppo frequentemente violati e negati, ogni occasione è utile, necessaria, per far sentire la propria indignazione e chiedere il rispetto di principi fondamentali che, peraltro, demarcano il confine tra civiltà e barbarie.
La rassegna cinematografica "Enzimi di pace – Cinema e diritti", programmata alla Fattoria dei bambini di Montopoli di Sabina (località Colonnetta, a 40 chilometri da Roma), si svolgerà dal 5 luglio al 31 agosto. L’iniziativa prevede il seguente programma giornaliero: tra le 17.30 e le 19.30
visita agli animali ospiti della fattoria – laboratori creativi della Fattoria dei bambini – mostra dei lavori del concorso "L’albero dei colori", realizzati dagli alunni di alcune scuole sui temi della natura e della pace; ore 21.00 proiezione su schermo di una selezione di film sulle tematiche dei diritti (alla fine di ogni proiezione è previsto un breve dibattito).
L’ingresso alla Fattoria dei bambini è gratuito e riservato ai soci dell’Associazione "L’Isola di Peter Pan" (la tessera di iscrizione può essere fatta in loco ed il contributo minimo di iscrizione annuale è di 2 euro per adulto accompagnatore). Le attività previste e la visione dei film sono  gratuite.

Maggiori informazioni telefonando al numero 178-0102510 o sul sito internet
www.enzimidipace.org (cliccabile da "Ulteriori approfondimenti")

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese