Home Personale Collaboratori scolastici, concorso straordinario nella Provincia di Trento

Collaboratori scolastici, concorso straordinario nella Provincia di Trento

CONDIVIDI

La Provincia autonoma di Trento ha bandito un concorso straordinario, per titoli ed esami, per la copertura di complessivi 250 posti a tempo indeterminato nella figura professionale di collaboratore scolastico – categoria A, nelle istituzioni scolastiche e formative della Provincia.

Il bando prevede anche la possibilità di assumere un ulteriore 20 % di idonei non vincitori nel caso di ulteriori fabbisogni verificatisi nel corso del triennio di validità della graduatoria.

Icotea

Non è un concorso aperto a tutti, ma un concorso straordinario per la stabilizzazione di dipendenti che hanno già maturato anzianità di servizio e che sono in possesso degli requisiti stabiliti dal bando.

BANDO

Solo posti a tempo pieno

Le assunzioni a tempo indeterminato possono essere esclusivamente a tempo pieno.

Requisiti

Al concorso sono ammessi a partecipare i candidati che:

  • alla data di scadenza della presentazione delle domande abbiano maturato negli otto anni scolastici antecedenti alla medesima data almeno 3 anni scolastici continuativi di servizio nella qualifica professionale di collaboratore scolastico– categoria A, svolti presso le istituzioni scolastiche e formative alle dirette dipendenze della Provincia autonoma di Trento;
  • siano inclusi nelle graduatorie provinciali e di istituto della Provincia autonoma di Trento per il profilo professionale di collaboratore scolastico – categoria A vigenti alla data di entrata in vigore della legge provinciale 3 agosto 2018 n. 15 (4 agosto 2018);
  • non siano dipendenti assunti a tempo indeterminato del personale ATA e assistente educatore della Provincia autonoma di Trento.

Presentazione domanda

La domanda di partecipazione al concorso, a pena di esclusione, deve essere compilata e presentata con modalità online, collegandosi al portale tematico della scuola trentina www.vivoscuola.it/ Concorsi.

La scadenza è fissata alle ore 14 del 29 marzo 2021.

Tassa di ammissione

Tassa di ammissione alla procedura concorsuale è di 25 euro.

Colloquio

I candidati ammessi al concorso devono sostenere un colloquio volto ad accertare le conoscenze del candidato nelle materie oggetto del concorso nonché la professionalità e le capacità dello stesso con riferimento alle attività che è chiamato a svolgere.

Trattamento stipendiale

Gli assunti avranno diritto al trattamento economico previsto dal vigente Contratto collettivo provinciale di lavoro per il personale ATA della Provincia autonoma di Trento e accordi specifici. Il trattamento base è il seguente:

  • stipendio base: € 10.548,00 annui lordi;
  • assegno: € 1.769,90 annui lordi;
  • indennità integrativa speciale: € 6.235,70 annui lordi;
  • tredicesima mensilità;
  • assegno per il nucleo familiare se ed in quanto dovuto;
  • vacanza contrattuale;
  • eventuali ulteriori emolumenti previsti dalle vigenti disposizioni legislative e contrattuali, qualora spettanti.

TUTTE LE FAQ