Home Didattica Come la LIM favorisce una lezione interattiva

Come la LIM favorisce una lezione interattiva

CONDIVIDI

La LIM è indirizzata all’intera classe ed è questo che lo rende uno strumento fortemente inclusivo, in quanto diventa il centro dell’attenzione di tutta l’aula, naturalmente con i dovuti accorgimenti per rispondere alle diverse esigenze degli studenti.

L’uso della LIM in classe va ad integrare i tradizionali metodi didattici e favorisce una lezione interattiva. La didattica con la LIM stimola momenti di riflessione condivisa, difficilmente realizzabili con le classiche lezioni frontali.

Alcune delle attività d’inclusione che possono essere svolte durante le lezioni con la LIM sono:
• creazione di mappe concettuali;
• utilizzo di pagine a righe o quadretti con margini visibili e differenziati;
• utilizzo di font specifici;
• utilizzo di software;
• utilizzo interattivo dei video;
• Realizzazione di attività di semplificazione del contenuto.
Secondo la letteratura l’utilizzo della lavagna interattiva comporta una serie di vantaggi che si esprimono a più livelli:
• impatto immediato sugli studenti – aumento della motivazione e della comprensione dei contenuti didattici;
• impatto immediato sul lavoro degli insegnanti – salvare le lezioni e riutilizzare i materiali didattici;
• impatto a medio e lungo termine – sviluppo delle intelligenze e delle competenze, ma anche riflessione sul processo di apprendimento/insegnamento.

ICOTEA_19_dentro articolo

In sintesi, la LIM:
• Rende le lezioni più coinvolgenti
• Attira l’attenzione e rende il contenuto più interessante
• Promuove l’interazione con i contenuti, con i docenti e all’interno della classe
• Integra differenti linguaggi (orale e scritto, iconico, multimediale, ecc.)
• Permette la manipolazione degli oggetti di apprendimento e l’attivazione di tutti i canali sensoriali.
• Consente ed incoraggia svariate forme e multipli approcci all’apprendimento.
• Permette di superare il digital divide