Home Didattica Concorso scuola: la didattica digitale tra i contenuti della prova

Concorso scuola: la didattica digitale tra i contenuti della prova

CONDIVIDI
  • Credion

Per la preparazione a qualunque concorso scuola, la parte generale comprende la conoscenza dei modi e degli strumenti idonei all’attuazione di una didattica individualizzata e personalizzata, coerente con i bisogni formativi dei singoli alunni, con particolare attenzione all’obiettivo dell’inclusione scolastica e con riguardo alle competenze digitali, inerenti l’uso didattico delle tecnologie e dei dispositivi elettronici multimediali e la progettazione di percorsi di apprendimento finalizzati all’acquisizione delle competenze, anche utilizzando le nuove tecnologie.

Insomma, tra tecnologia e riscoperte, la didattica, messa a dura prova dalla pandemia, sta percorrendo un fruttuoso cammino verso l’innovazione pedagogica su più fronti.

Icotea

iscriviti

ISCRIVITI al nostro canale Youtube

METTI MI PIACE alla nostra pagina Facebook

L’insegnante del XXI secolo ha bisogno di confronti, di risorse e di osservare le proposte educative da più punti di vista.

In questa offerta di formazione, rivolta a docenti in servizio e anche a coloro che stanno preparando le prove di concorso, si è cercato di mettere in evidenza come, con o senza le tecnologie, la didattica cambia giorno per giorno, per rispondere sempre più e sempre meglio ai bisogni degli apprendenti di qualunque età.

Il docente preparato, formato e informato potrà avere in questo modo una cassetta per gli attrezzi da cui tirare fuori gli strumenti necessari, anche in vista della didattica a distanza, o della didattica digitale integrata, ma non solo.

Il corso

Su questi argomenti il corso e-learning Nuove tendenze della didattica, tra digitale e innovazione, destinato a docenti di ogni ordine e grado e a chi si prepara al concorso.

Argomenti del corso

Saranno presentate le metodologie che prevedono l’uso delle tecnologie a tutto tondo, come la Flipped Classroom, rivista alla luce delle modalità di applicazione di un approccio che ha ormai quasi dieci anni; si parlerà anche di EAS, Episodi di Apprendimento Situato, un metodo nato dalle idee di Piercesare Rivoltella, docente dell’Università Cattolica di Milano, che amplia e completa la Classe Capovolta.

Nelle classi si possono spendere anche le tante risorse offerte da Internet, e durante il corso si parlerà anche di Internet delle Cose, ma anche di Coding e di Robotica, cercando di offrire ai docenti degli spunti di riflessione, che andranno poi necessariamente approfonditi. E seppure in modo non esaustivo saranno trattati argomenti come l’Intelligenza artificiale e la Realtà Aumentata in ambito didattico, vera e propria innovazione a livello internazionale.

E proprio andando ad osservare il panorama internazionale, prima di occuparsi di valutazione in epoca digitale, tema di rilevante importanza che sarà affrontato proprio alla luce del cambiamento generale della didattica, saranno presentate le ultime novità in campo pedagogico.

Si parlerà quindi di Service Learning, che in Italia sta muovendo i primi passi e interessando sempre più scuole e docenti; spazio sarà anche dato al Debate, che oggi rappresenta una risorsa vincente per promuovere le competenze per la vita. Inoltre, seppure solo per cenni, saranno presentati l’Apprendimento Segmentato e il Social Emotional Learning, punto di partenza per insegnare l’empatia.

In un contesto di innovazione il corso prenderà anche in esame la Scuola all’Aperto, che sta acquistando grande popolarità in Italia, e che attualmente attrae principalmente le scuole dell’infanzia e le scuole primarie.

I corsi di preparazione al concorso

Per prepararti al concorso, segui il corso Guida alla normativa scolastica, concorso ordinario per scuola secondaria

Per prepararti al concorso, segui il corso Guida alla normativa scolastica, concorso ordinario per scuola dell’infanzia e primaria

Ambiti disciplinari

Per prepararsi in ambito disciplinare, area filosofica, classe di concorso A18, segui il corso Preparazione concorso ordinario Filosofia e Scienze umane, a cura di Angelo Morales.

Per prepararsi in ambito disciplinare, area filosofica classe di concorso A19, segui il corso Preparazione concorso ordinario Filosofia e Storia, a cura di Salvatore Di Stefano.

LEGGI ANCHE