Home Attualità Contagi a scuola, in un istituto di Sciacca 8 classi in Dad....

Contagi a scuola, in un istituto di Sciacca 8 classi in Dad. Numeri in aumento in tutta Italia

CONDIVIDI
  • Credion

Ancora un caso di positività al Covid all’istituto comprensivo Mariano Rossi di Sciacca. Un’insegnante della scuola primaria che si va ad aggiungere ai due contagiati della scorsa settimana. Tra questi una dell’infanzia e un docente di religione dichiaratamente no vax (come confermano alcuni post sui social). Arrivano dunque a 180 (8 classi) gli alunni dell’istituto che restano a casa dopo pochi giorni dall’inizio delle lezioni. Previsti tamponi che l’Asp sta predisponendo.

Il caso della scuola di Sciacca non è purtroppo l’unico e ormai in tutta Italia i casi di contagi, quarantene e classi in Dad sono diversi e difficili anche da conteggiare. I presidi fanno la conta, le singole Ausl stilano i report e le Regioni fanno fatica a stare dietro alle segnalazioni. I dati a volte dunque restano incompleti o arrivano in ritardo.

Icotea

Secondo ‘La Repubblica’ ad oggi si contano tra le 600 e le 1000 classi in quarantena su 369mila e circa 15mila studenti privati delle lezioni in presenza. In Veneto almeno 100 classi, poco meno in Lombardia (in prevalenza nelle province di Milano e Lodi). Numeri elevati anche in Alto Adige, una quarantina di classi (la prima Regione a tornare in classe ed anche a registrare contagiati), in Toscana (3800 studenti a casa secondo ‘Il Fatto Quotidiano’), in Emilia-Romagna (1700 alunni in Dad) e in Piemonte (una trentina di classi). L’auspicio del ministro Bianchi di abolire la Dad, almeno quella necessaria per “colpa” del Covid, al momento non può trovare conferma.