Home Archivio storico 1998-2013 Generico Corso di educazione stradale

Corso di educazione stradale

CONDIVIDI
  • Credion


Il corso, avviato lo scorso mese di febbraio, si svolge (per dodici settimane complessive) nella mattinata di sabato, tra le ore 9.00 e le ore 10.30, quando all’istituto "Giuseppe Parini" di Catania non ci sono lezioni, perché è adottato il modello orario della settimana corta

Le lezioni del "corso del patentino" (come viene chiamato  dai ragazzi il corso di educazione stradale che si tiene nella sala "Unicef" dell’Istituto "Parini"), a cui partecipano 36 studenti delle classi terze medie, sono tenute dal dott. Nino Garofalo, direttore di una Scuola Guida, ed il progetto didattico è coordinato dalla prof.ssa Maria Teresa Pacetto, la quale ha anche programmato altre otto ore di approfondimento sui temi interenti al corso, con lezioni, durante l’orario curriculare, tenute dai docenti di Lettere, Educazione fisica ed Educazione tecnica.

A conclusione del corso si svolgeranno anche lezioni di pratica, utilizzando un motorino messo a disposizione dall’Aprilia e  i ragazzi quattordicenni che hanno seguito il corso affronteranno a scuola gli esami per il conseguimento del patentino di guida.

L’educazione stradale, che era prima affidata alla buona volontà di alcuni docenti e costituiva un progetto occasionale, entra di diritto nel curricolo formativo dello studente e sin dal primo anno delle scuole di istruzione secondaria di I grado i ragazzi sono avviati alla conoscenza dei temi generali. Nell’ultimo anno, con il corso per il patentino e gli eventuali esami di guida si certificano le competenze acquisite.

I giovani corsisti si avvalgono di un volumetto, dal titolo "In moto con saggezza", consegnato loro dal preside della "Parini", Giuseppe Adernò. Il testo, preparato dal Dipartimento per i servizi del territorio del Miur e curato dall’Ancma (Associazione nazionale ciclo, motociclo e accessori), rappresenta una guida per lo studio e la formazione del comportamento del ciclomotorista.

La conoscenza del ciclomotore, la cilindrata, la velocità, il certificato di idoneità, la manutenzione, la guida, l’uso del casco, il sorpasso, le manovre, l’assicurazione, i segnali stradali ed il codice della strada sono i temi dei diversi capitoli che vengono trattati durante il corso, inserito anche nel contesto di educazione alla legalità sulla strada.