Home Attualità Covid, 65.000 i positivi a scuola: i dati del MI rielaborati da...

Covid, 65.000 i positivi a scuola: i dati del MI rielaborati da Wired

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Sono circa 65.000 (per l’esattezza 64.980) i positivi segnalati dalle istituzioni scolastiche al 31 ottobre scorso.

Questa informazione è stata divulgato da Wired, che ha presentato al MI istanza di accesso generalizzato (FOIA) ed ha così ottenuto i dati che i dirigenti scolasdtici hanno trasmesso al Ministero tramite l’apposita rilevazione settimanale.

Non è ovviamente possibile risalire al luogo del contagio, ma comunque le informazioni fornite dal MI consentono di farsi un’idea della situazione globale in ambito scolastico.

ICOTEA_19_dentro articolo

Wired ha così rielaborato questi dati, costruendo una mappa che mostra l’incidenza dei contagi su base provinciale.

Più il colore della mappa è scuro e più è alta l’incidenza dei contagi sulla popolazione scolastica (studenti e lavoratori).

Wired ha inoltre costruito un indicatore, rapportando l’incidenza all’interno delle scuole con quella che si registra nella popolazione generale.

Secondo la rielaborazione dei dati, l’incidenza è inferiore negli istituti scolastici in Campania, in Veneto e in Friuli Venezia Giulia. Hanno invece un’incidenza simile dentro e fuori dalle aule l’Emilia-Romagna, la Lombardia e la Liguria. Nel resto del Paese, invece, l’incidenza in classe è più alta che nella popolazione generale.

C’è da dire che questa è la situazione aggiornata a quasi un mese fa. Sarebbe di sicuro interessante avere un quadro aggiornato settimanalmente. Per tale ragione, Wired invita a sostenere la petizione #datiBeneComune, con cui si chiede al Governo dati aperti sull’emergenza Covid-19 per monitorare realmente la situazione e poterla gestire al meglio.

I dati che il Ministero ha fornito a Wired possono essere scaricati a questo link.

Preparazione concorso ordinario inglese