Home Attualità Covid Sicilia, contagi in aumento, Comuni blindati e zona rossa in vista

Covid Sicilia, contagi in aumento, Comuni blindati e zona rossa in vista

CONDIVIDI
  • Credion

Va sempre più verso la zona rossa la Sicilia. Domani, venerdì 16 aprile, la cabina di regia si riunirà per analizzare i dati delle regioni. Ma i numeri dell’isola non sono confortanti con quota 1500 nuovi casi raggiunta in un giorno. Gli ospedali sono in emergenza e i Comuni in zona rossa ormai sono oltre 100. Oltre gli 82 della provincia di Palermo, compreso il capoluogo, praticamente tutte le province presentano Comuni “blindati”, dal catanese al ragusano, dal messinese al nisseno, dall’agrigentino all’ennese. Una mappa che si colora sempre più di rosso a macchia di leopardo, pur essendo la Sicilia ancora arancione.

La Regione risulta al terzo posto per numero di contagi giornalieri dopo Campania e Lombardia.

Icotea

Passaggio certo in zona rossa? Non è scontato, poiché il monitoraggio di Istituto Superiore di Sanità e Ministero della Salute si baserà sui dati della settimana precedente.

Lo stesso governatore Musumeci, qualche giorno fa, aveva parlato di possibilità concreta di zona rossa dopo qualche comportamento “irresponsabile” dei concittadini. L’ipotesi di chiudere alcune settimane in vista di riaperture estive rimane in piedi.

ISCRIVITI al nostro canale Youtube

METTI MI PIACE alla nostra pagina Facebook