Home Attualità Dati Covid, 11 mila contagi. De Luca: scuola in presenza esigenza vera,...

Dati Covid, 11 mila contagi. De Luca: scuola in presenza esigenza vera, ma tenere conto dell’epidemia

CONDIVIDI

Dati Covid del 24 gennaio: i nuovi contagi ammontano a 11.629, a fronte di 216.211 tamponi. In calo i decessi: 299.

I riflessi sulla scuola dei contagi destano reazioni variegate tra i rappresentanti delle istituzioni. Di un giorno fa le dichiarazioni del Presidente della Regione Campania De Luca che in risposta all’ordinanza del Tar difende le proprie scelte in fatto di riapertura scuole e di DaD, con dichiarazioni che il governatore rilancia anche sui social.

Icotea

De Luca

“Ma pensate che non siamo consapevoli dei problemi che si determinano con la didattica a distanza? Qualcuno può immaginare questo? Quello che considero sconcertante è il non riuscire a tenere presenti i due elementi: la necessità di riprendere l’attività scolastica in presenza, che è un’esigenza vera, e la necessità di contemperare questa esigenza con i dati dell’epidemia, vale a dire con la necessità di garantire la sicurezza degli studenti, del personale scolastico e delle famiglie.”

Le ordinanze di Speranza

Le nuove ordinanze del Ministro della Salute Speranza, in vigore da oggi 24 gennaio, rendono la situazione come segue:

  • area gialla: Campania, Basilicata,  Molise, Provincia autonoma di Trento, Toscana;
  • area arancione: Abruzzo, Calabria, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Veneto, Piemonte, Puglia, Sardegna, Umbria, Valle d’Aosta;
  • area rossa: Provincia Autonoma di Bolzano, Sicilia. 

l bollettino del 24 gennaio

  • Nuovi positivi: 11.629
  • Decessi: 299
  • Tamponi: 216.211
  • Terapia intensiva: 2.400
  • Ingressi del giorno in terapia intensiva: 120
  • Totale casi: 2.466.813

LEGGI ANCHE