Home Attualità Decreto Natale, per spostarsi dal 24 dicembre al 6 gennaio serve l’autodichiarazione...

Decreto Natale, per spostarsi dal 24 dicembre al 6 gennaio serve l’autodichiarazione [MODELLO]

CONDIVIDI
  • Credion

Si torna a parlare di autodichiarazione: dal 24 dicembre al 6 gennaio, dopo la stretta decisa dal Decreto Natale, sarà infatti necessario munirsi di autodichiarazione (o compilarla sul momento in caso di fermo da parte dell Forze dell’ordine) per giustificare i propri spostamenti durante il periodo natalizio.

Ricordiamo infatti che ci sono dieci giorni definiti “rossi” con restrizioni maggiori rispetto ai soli quattro giorni definiti “arancioni”.

Icotea

Le misure previste nei giorni “rossi”

Ecco il riepilogo di Palazzo Chigi delle misure previste nei giorni “rossi”, vale a dire il festivi e prefestivi.

L'immagine può contenere: il seguente testo "DECRETO NATALE 18 dicembre 2020 SPOSTAMENTI VIETATI Dal 21 dicembre al 6 gennaio Vietato ogni spostamento tra regioni d/perle per le province autonome di Bolzano e Trento da/ Compresi quelli per raggiungere le seconde case fuori regione"
L'immagine può contenere: il seguente testo "DECRETO NATALE 18 dicembre 2020 ZONA ROSSA 24, 25, 26, 27 31 dicembre 2020 1,2,3,5e6 1,2,3, gennaio 2021 CONSENTITI Gli spostamenti per motivi di lavoro, salute, necessità e per rientrare alla propria residenza, domicilio o abitazione"
L'immagine può contenere: il seguente testo "DECRETO NATALE 18 dicembre 2020 ZONA ROSSA 25, 24,25, 26, 27 31 dicembre 2020 1,2,3, gennaio 2021 CONSENTITA Dalle ore 5 alle ore 22 la visita ad amici o parenti max 2 persone) all'interno della propria regione figli minori di 14 anni le persone conviventi con disabilità 0 non autosufficienti sono esclusi dal conteggio"
L'immagine può contenere: il seguente testo "DECRETO NATALE 18 dicembre 2020 ZONA ROSSA 24, 25, 26, 27e 31 dicembre 2020 1,2,3,5e 1,2,3, gennaio 2021 CONSENTITA L'attività motoria nei pressi della propria abitazione L'attività sportiva all'aperto ma solo in forma individuale"
L'immagine può contenere: il seguente testo "DECRETO NATALE 18 dicembre 2020 ZONA ROSSA 24, 25, 26, 27 31 dicembre 2020 1,2,3,5e6 gennaio 2021 APERTI Supermercati Beni alimentari e Prima necessità Farmacie e Parafarmacie Librerie Edicole- Tabaccherie Lavanderie Parrucchieri -Barbieri L'elenco comp leto delle attività consentite inseri negli al legati 23 24 del dpcm dicembre"

Le misure previste nei giorni “arancioni”

Queste è invece il riepilogo delle misure che interessano i 4 giorni lavorativi compresi nel periodo 24 dicembre-6 gennaio.

L'immagine può contenere: il seguente testo "DECRETO NATALE 18 dicembre 2020 ZONA ARANCIONE 28, 29, 30 dicembre 2020 gennaio 2021 CONSENTITI GLI SPOSTAMENTI dalle ore 5 alle ore 22 All'interno del proprio comune Dai piccoli Comuni (fino a 5mila abitanti) in un raggio di 30km senza poter andare nei Comuni capoluoghi di provincia"
L'immagine può contenere: il seguente testo "DECRETO NATALE 18 dicembre 2020 ZONA ARANCIONE 28, 29, 30 dicembre 2020 4 gennaio 2021 CONSENTITA Dalle ore 5 alle ore 22 la visita ad amici o parenti (max 2 persone) all'interno della propria regione figli minori di 4 anni le persone conviventi con disabilità 0 non autosufficienti sono esclusi dal conteggio"
L'immagine può contenere: il seguente testo "DECRETO NATALE 18 dicembre 2020 ZONA ARANCIONE 28, 29, 30 dicembre 2020 gennaio 2021 CHIUSI Bar e Ristoranti Consentiti asporto (fino alle ore 22) consegne a domicilio (senza restrizioni) APERTI Negozi fino alle ore 21"

Quando servirà l’autodichiarazione?

Il documento che giustifica gli spostamenti nei giorni “rossi” ed “arancioni” è l’autodichiarazione pubblicatA sul sito del Ministero dell’Interno.

Il modulo dovrà essere compilato per giustificare appunto i propri movimenti tra quelli consentiti dalla norma.

SCARICA IL MODULO