Home Personale Didattica a distanza, come promuovere uno studio autoregolato

Didattica a distanza, come promuovere uno studio autoregolato [VIDEO]

CONDIVIDI

Aiutare lo studente all’auto-regolazione nello studio dovrebbe essere un obiettivo prioritario per ogni docente, soprattutto per i docenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado.

Ciò è quanto mai necessario, quando le lezioni si svolgono a distanza e i ragazzi hanno bisogno di rendersi autonomi nella gestione dello studio e nell’acquisizione di abilità e informazioni.

L’auto-regolazione nello studio ha effetti positivi sulla motivazione ad apprendere, sul senso di autoefficacia, sul senso di responsabilità e potenzia la competenza imparare ad imparare. Si intende proporre ai docenti una serie di strategie per promuovere l’autoregolazione nello studio dei loro studenti.

ICOTEA_19_dentro articolo

Saranno svolti 2 incontri di 2 ore ciascuno per un totale di 4 ore
> Martedì 14 aprile 2020 – dalle ore 16.00 alle 18.00
> Giovedì 23 aprile 2020 – dalle ore 16.00 alle 18.00

CLICCA QUI PER ACQUISTARE IL CORSO

In riferimento alle competenze europee tale progetto formativo sviluppa le seguenti aree:

  • imparare ad imparare: l’insegnante apprende nuove strategie ed organizza il proprio apprendimento in modo da favorire l’autoregolazione degli studenti, partendo dalla propria esperienza di autoregolazione;
  • senso di iniziativa e di imprenditorialità. Con questo percorso l’insegnante può tradurre le idee in azione con creatività, senso dell’innovazione e assunzione di rischi. Diventa capace di pianificare e di gestire strategie per rendere lo studio degli studenti più attivo e motivante.

CONDIVIDI