Home Università e Afam Dimessa la rettrice dell’università per il caso Suarez

Dimessa la rettrice dell’università per il caso Suarez

CONDIVIDI
webaccademia 2020

La rettrice dell’Università per Stranieri di Perugia, Giuliana Grego Bolli, per falso e rivelazione di segreto d’ufficio e sospesa dall’incarico per otto mesi, ha ufficializzato le sue dimissioni. A lasciare l’Università anche componenti della commissione che a settembre esaminarono il calciatore Luis Suarez al quale, per fargli ottenere la cittadinanza italiana, nonostante non si orientasse nemmeno nelle regole più elementari di grammatica, venne concesso il titolo di Livello B1.

“Ritengo doveroso anteporre, in un momento complesso e difficile, il bene dell’Ateneo, risorsa importante per il Paese, per il nostro territorio e la nostra città di Perugia, al mio legittimo diritto di difesa che continuerò ad esercitare più liberamente come privato cittadino, nella consapevolezza di avere sempre operato con onestà e correttezza”: questa la sua dichiarazione.

Tuttavia le indagini dei magistrati umbri riguardano anche dirigenti della Juventus, che si sarebbero attivati per velocizzare il riconoscimento della cittadinanza italiana al giocatore.

ICOTEA_19_dentro articolo
Preparazione concorso ordinario inglese