Home Ordinamento scolastico Docenti, quali sono gli obblighi di servizio?

Docenti, quali sono gli obblighi di servizio?

CONDIVIDI
  • Credion

Tutti i docenti in quanto facenti parte della P.A. sono chiamati a svolgere degli obblighi di lavoro “in modo più adeguato al tipo di studi e ai ritmi di apprendimento degli alunni”.

Obblighi di lavoro che secondo le disposizioni del contrato sono articolati in: attività d’insegnamento e funzionali all’insegnamento.

Orario d’insegnamento

Fra gli adempimenti d’inizio anno e comunque prima dell’avvio delle attività didattiche, il collegio dei docenti è chiamato a deliberare:

  • il piano annuale delle attività predisposto dal dirigente scolastico sulla base delle proposte degli organi collegiali;
  • l’adeguamento del calendario scolastico alle esigenze territoriali;
  • la suddivisione dell’anno scolastico in trimestre o quadrimestre;
  • l’orario d’insegnamento settimanale distribuito in 5 o 6 giorni;
  • 25 ore per la scuola dell’infanzia;
  • 22 ore per la scuola primaria più 2 ore di programmazione settimanale;
  • 18 ore per la scuola secondaria di primo e secondo grado.

Tutte le ore sono calcolate in sessanta minuti.

Orario aggiuntivo funzionale all’insegnamento

All’orario d’insegnamento va aggiunto quello funzionale all’insegnamento nella misura di 40 per la partecipazione:

  • alle riunioni del collegio dei docenti o alle sue relative articolazioni es. i dipartimenti;
  • alle verifiche di avvio e fine anno scolastico;
  • agli incontri con scuola/famiglie per comunicare i risultati del processo apprenditivo degli alunni;
  • ai lavori dei consigli d’intersezione, d’interclasse e di classe.

Mansioni non obbligatorie dei docenti

Nell’ambito del collegio dei docenti inoltre sono assegnate delle mansioni specifiche delle quali alcune hanno le caratteristiche dell’obbligatorietà; altre non hanno la caratteristica dell’obbligatorietà e possono essere rinunciate da parte del singolo docente.

Di seguito se ne indicano alcune:

  • Essere nominato quale componente di una commissione nella misura in cui tale incarico non rientra negli obblighi di servizio del docente ;
  • Far parte della commissione per redigere l’orario scolastico,
  • Far parte della commissione per organizzare viaggi d’istruzione o visite guidate

Per quanto riguarda altri tipi d’incarico come la funzione strumentale è opportuno che vi sia la disponibilità del docente e nel caso in cui nessun docente dovesse essere disponibile allora il collegio è chiamato a fissare i criteri generali per l’attribuzione di detto incarico in quel caso il docente non può non accettare.