Home Attualità Educazione alla cittadinanza: la proposta di Fioramonti

Educazione alla cittadinanza: la proposta di Fioramonti

CONDIVIDI
webaccademia 2020

“Educazione alla cittadinanza sostenibile” è il titolo di una pubblicazione realizzata dall’ex ministro dell’Istruzione Lorenzo Fioramonti e da oggi 1° settembre messo a disposizione delle scuole che vorranno utilizzarlo.

“I giovani – sottolinea Fioramonti nella introduzione al volumetto – hanno dimostrato un’insaziabile sete di nuove idee e un modo fondamentalmente diverso di pensare allo sviluppo e al progresso della società, come dimostrato dalle manifestazioni in difesa del nostro pianeta organizzate da milioni di studenti negli ultimi anni”.
“Nel 2019 –
aggiunge ancora Fioramonti – ascoltando l’appello delle giovani generazioni di tutto il mondo, ho introdotto delle lezioni obbligatorie sul cambiamento climatico e lo sviluppo sostenibile in tutte le scuole italiane in qualità di Ministro, attraverso la legge n. 92 sulla Introduzione dell’insegnamento scolastico dell’educazione civica”.

“Questa decisione – conclude l’ex Ministro – ha reso l’Italia un leader globale nel settore dell’istruzione e la notizia della nostra iniziativa ha fatto il giro del mondo, dal New York Times e Le Monde fino ai giornali più remoti delle isole del Pacifico”.

ICOTEA_19_dentro articolo

Il volumetto propone un modulo di insegnamento incentrato sul concetto di “cittadinanza sostenibile” e si concentra su azioni pratiche che gli studenti possono sviluppare in collaborazione, all’interno delle loro comunità, per proteggere l’ambiente e promuovere la consapevolezza culturale sul cambiamento climatico e il suo impatto sulle società.
La proposta è finalizzata ad aiutare insegnanti e studenti a collegare materie diverse (dalla fisica alle scienze naturali e alla geografia) e sviluppare nuovi approcci alle tecnologie, in un modo molto basato sulla pratica.

La pubblicazione, ricorda ancora Fioramonti, è stata realizzata grazie al contributo di esperti di rilievo internazionale e con la collaborazione di funzionari del Ministero coadiuvati da Franca Da Re, dirigente tecnico presso l’USR Veneto.

L’opuscolo è disponibile qui in formato PDF

Preparazione concorso ordinario inglese