Home Generale Ema: situazione preoccupante. Calo dell’efficacia dei vaccini contro Omicron

Ema: situazione preoccupante. Calo dell’efficacia dei vaccini contro Omicron

CONDIVIDI
  • Credion

La direttrice esecutiva dell’Ema, Emer Cooke, nel corso di una conferenza stampa, ha lanciato una allerta sull’efficacia dei vaccini contro la mutazione Omicron del Covid: “A un anno dalla prima approvazione del vaccino non avrei creduto ci trovassimo ancora in una epidemia, ma come tutti sapete la situazione epidemiologica rimane estremamente preoccupante  in Europa e la variante Omicron è diventata la variante predominate in un numero crescente di paesi. Con cinque vaccini e sei trattamenti siamo molto più preparati dell’anno scorso   e siamo pronti ad adattare i vaccini e i trattamenti se necessario”.

Che fare allora, secondo la direttrice di Ema? Bisogna aumentare le vaccinazioni e le dosi booster”. Inoltre secondo l’Ema non c’è una risposta concreta da parte dei produttori di vaccini di adattarli alla variante Omicron: “Lasciatemi sottolineare che, non c’è ancora una risposta sul fatto che avremo bisogno di adattare un vaccino con una composizione diversa per affrontare Omicron o qualsiasi altra variante. È chiaro che c’è calo efficacia dei vaccini contro variante Omicron”.

Icotea

“I dati in arrivo non sono per nulla definitivi, ma è chiaro che c’è un calo di efficacia”, mentre le prove preliminari mostrano anche che una terza dose di vaccini a mRNA può ripristinare almeno parzialmente i livelli di anticorpi. Spiega inoltre la direttrice dell’Ema che è cruciale non fermare la campagna vaccinale e per verificare l’efficacia dei vaccini,  bisogna “lasciare che la scienza faccia il suo corso”.