Home Didattica Esami di Stato primo ciclo, le Faq del MI sull’elaborato e il...

Esami di Stato primo ciclo, le Faq del MI sull’elaborato e il voto finale

CONDIVIDI
  • GUERINI

L’ordinanza ministeriale sull’Esame di Stato di primo ciclo 2021 stabilisce che l’esame consta di una prova orale (sostitutiva delle prove di cui all’articolo 8, commi 4 e 5 del Dlgs 62/2017), e prevede la realizzazione e la presentazione, da parte degli alunni, di un elaborato. Il Ministero dell’Istruzione fornisce alcuni chiarimenti.

Ecco cosa viene riferito nell’ordinanza ministeriale quanto all’elaborato.

Icotea

L’elaborato

L’elaborato è inerente a una tematica condivisa dall’alunno con i docenti della classe e assegnata dal consiglio di classe entro il 7 maggio 2021. È trasmesso dagli alunni al consiglio di classe entro il 7 giugno 2021, in modalità telematica o in altra idonea modalità concordata. I docenti avranno cura di seguire gli alunni suggerendo loro anche la forma dell’elaborato ritenuta più idonea.

La tematica è individuata per ciascun alunno tenendo conto delle caratteristiche personali e dei livelli di competenza. essa inoltre deve consentire l’impiego di conoscenze, abilità e competenze acquisite sia nell’ambito del percorso di studi, sia in contesti di vita personale, in una logica di integrazione tra gli apprendimenti.

L’elaborato consiste in un prodotto originale, coerente con la tematica assegnata dal consiglio di classe, e può essere realizzato sotto forma di testo scritto, presentazione anche multimediale, mappa o insieme di mappe, filmato, produzione artistica o tecnicopratica o strumentale per gli alunni frequentanti i percorsi a indirizzo musicale, e coinvolgere una o più discipline tra quelle previste dal piano di studi.

I docenti di classe, dalla data di assegnazione della tematica e fino alla consegna dell’elaborato, saranno a disposizione per il supporto per la realizzazione degli elaborati stessi, guidando e consigliando gli studenti.

Le Faq del Ministero dell’Istruzione

  1. L’elaborato è oggetto di una valutazione separata?
    No; spetta alle commissioni d’esame, ai sensi dell’articolo 4 comma 1, la definizione dei criteri di valutazione della prova d’esame, comprensiva dell’elaborato.
  2. Come si calcola la media tra il voto di ammissione e la valutazione dell’esame, prevista dall’articolo 4 comma 2 dell’OM 52/2021?
    Si tratta di una media aritmetica tra i due voti; è esclusa la possibilità di effettuare una media ponderata.

L’ORDINANZA MINISTERIALE PER L’ESAME DI STATO DEL PRIMO CICLO

ISCRIVITI al nostro canale Youtube

METTI MI PIACE alla nostra pagina Facebook

LEGGI ANCHE