Home Attualità Fioramonti: Educazione civica e sviluppo sostenibile

Fioramonti: Educazione civica e sviluppo sostenibile

CONDIVIDI
  • Credion

Rimodulare l’Educazione civica introducendo il tema della sostenibilità ambientale: è quanto intende fare il ministro dell’Istruzione Lorenzo Fioramonti, che ha precisato: «Quella relativa alle lezioni sull’ambientale è una grande occasione – ha detto il ministro parlando alla Stampa Estera – Si tratta di 33 ore l’anno obbligatorie con tanto di voto finale e riguarderanno le primarie, le medie e le superiori. A gennaio e febbraio partiranno i corsi di formazione dei docenti perché le lezioni inizieranno già dal prossimo anno scolastico, a settembre 2020».

Portare le risorse a 10 milioni

Per la formazione dei docenti il ministero vuole aumentare le risorse portandole a 10 milioni. «E’ la prima volta al mondo che il tema dello sviluppo sostenibile diviene centrale nella scuola», ha sottolineato il ministro aggiungendo questo è solo il primo step: le materie scolastiche andranno riviste per introdurre trasversalmente il tema dello sviluppo sostenibile.

Icotea