Home Alunni Flipnet: parte il convegno nazionale sulla classe “capovolta”

Flipnet: parte il convegno nazionale sulla classe “capovolta”

CONDIVIDI
webaccademia 2020

“Il punto di vista di una dirigente scolastica innovatrice, la voce di un gruppo di ragazzi che ha studiato in modo non convenzionale, il nuovo libro “Capovolgere la scuola”, cosa succede a scuola in Finlandia e in Spagna, tanti workshop con idee geniali per coinvolgere gli alunni stimolando creatività, spirito di iniziativa e di collaborazione”: questo, e molto altro, promette il convegno internazionale Flipnet sulla VI competenza europea, la competenza sociale e civica.

In altri termini, il convegno si propone un dibattito per affrontare risultati, attualità e “promozione della didattica capovolta e conta oltre 1.000 docenti iscritti e oltre 40.000 membri del Gruppo Facebook”.

Cos’è la classe capovolta

 

ICOTEA_19_dentro articolo

Secondo i promotori “la didattica capovolta permette di liberare tempo in classe per dedicarlo ad attività cooperative che favoriscono le relazioni, inoltre facilita la personalizzazione della didattica per renderla più adatta a tutti i bisogni educativi, anche quelli speciali.

Con la didattica capovolta, si legge sul sito Flipnet, si possono tutelare le differenze e i diversi stili di apprendimento di tutti i ragazzi che, anche se considerati nella norma, hanno approcci molto diversi allo studio che devono essere valorizzati.

Un video, fra l’altro spiega, come funziona la didattica capovolta 

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese