Home Personale Formarsi con ICOTEA per un futuro migliore

Formarsi con ICOTEA per un futuro migliore

CONDIVIDI

“La scuola è aperta a tutti”. Così recita l’articolo 34 della Costituzione Italiana in materia di formazione e interesse dello Stato nei confronti del cittadino nel migliorare la sua posizione all’interno della società in cui vive. Continuare gli studi è infatti un investimento importante per il futuro di ogni individuo, formarsi permette di trovare più facilmente lavoro e vedere con occhi diversi il mondo che li circonda.

Presso la Scuola Superiore di Mediazione Linguistica di ICOTEA è possibile proseguire gli studi e sviluppare una formazione culturale e linguistica adeguata alle professionalità operanti nel campo della mediazione linguistica. Dal 2013, infatti, ICOTEA in quanto SSML è stata abilitata a rilasciare titolo di studio equipollente al corso di Laurea Triennale in Mediazione Linguistica.

Frequentare il corso è molto semplice: la piattaforma e-learning – attiva 24 h su 24, 7 giorni su 7 – permette di seguire le lezioni da qualsiasi posto, evitando dispendio di tempo e denaro ma il tutto in modo sicuro e protetto. ICOTEA si avvale, infatti, del riconoscimento biometrico facciale per accedere alla sua piattaforma, un nuovo strumento tecnologico che consente di abbinare il volto del corsista a un’immagine salvata nel sistema informatico dell’istituto.

ICOTEA_19_dentro articolo

Per agevolare gli studenti che vogliono raggiungere le sedi fisiche, ICOTEA ha stretto un’importante partnership con Flixbus: ogni corsista potrà usufruire del 10% di sconto sul totale del carrello acquistando direttamente dal sito della compagnia di trasporti low-cost.

Sedi ICOTEA:

  • Milano (MI) – Via Mecenate, n. 105 piano VI
  • Modica (RG) – Sicilia – Via Sorda Sampieri s.n.
  • Ispica (RG) – Sicilia – Via XX Settembre n. 16

PROSSIMAMENTE Roma (RM) – Via Federico Rosazza n. 26

A partire dal 2013, ICOTEA fornisce anche servizi per conseguire i Crediti Formativi Professionali nel settore della formazione continua e permanente dei liberi professionisti. I CFP servono per comprovare di aver svolto gli aggiornamenti e gli approfondimenti necessari che ogni professionista deve sostenere per certificare le proprie conoscenze e competenze e praticare la propria attività lavorativa a norma di legge.

Per qualsiasi informazione è possibile visitare il sito o inviare una mail all’indirizzo [email protected].

pubbliredazionale

CONDIVIDI