Home Estero Fra le misure di Macron in Francia c’è la scuola

Fra le misure di Macron in Francia c’è la scuola

CONDIVIDI

Secondo gli analisti del prestigioso quotidiano Le Monde, Emmanuel Macron e Marine Le Pen hanno già molto chiare quelle che saranno le loro prime cinque mosse se eletti all’Eliseo.

Macron, riferisce Le Monde, avrebbe in cantiere cinque misure fra cui la  Riforma della scuola primaria. Macron ha insistito spesso sulla necessità di mettere mano alla scuola primaria elementare e media, come nodo chiave per progettare la Francia del futuro. In questa prospettiva va letta la proposta di limitare a 12 allievi per classe il numero massimo di studenti nella zone a più alto abbandono scolastico. Macron intende anche reclutare oltre cinquemila insegnanti di provata esperienza e assegnarli alla realtà più ‘difficili’.

 

ICOTEA_19_dentro articolo

{loadposition carta-docente}

 

Secondo Le Monde, non vi sono dubbi che, se eletta, Le Pen cercherà subito di rinegoziare con l’Unione Europea le “quattro sovranità”: monetaria, legislativa, territoriale, economica.  In prospettiva si aprirebbe così la strada alla “Frexit”, l’uscita della Francia dalla Ue. Gli altri punti sono incentrati sul contrasto all’immigrazione e all’abbassamento delle tasse.